Salame di cioccolato

di  |   |  in Ricetta del giorno

Il salame di cioccolato è una golosa combinazione di cioccolato e biscotti croccanti, avvolto in una forma che richiama quella di un salame. Si prepara solitamente per Pasqua e Natale in molte regioni d’Italia, da affiancare ai tanti dolci e alle prelibatezze di questo periodo.

È un’ottima soluzione per riciclare biscotti rimasti o avanzati da altre preparazioni, diventando dunque una ricetta adatta ad una cucina sostenibile e ad una logica del riuso in cucina per non buttare o sprecare cibo. In questo senso preparare il salame al cioccolato consente di utilizzare in modo intelligente anche il cioccolato avanzato delle uova di Pasqua.

Preparare questo dessert (che peraltro è un dolce senza cottura) non è particolarmente difficile (almeno per quanto riguarda l’impasto). Dargli la giusta forma richiede un minimo di preparazione, in modo che una volta raffreddato non si riduca in briciole.

Ingredienti

  • 300 gr di biscotti secchi tipo Oro Saiwa
  • 150 gr di burro
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • zucchero a velo qb
  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 5 Minuti
  • Tempo Riposo: 4 Ore
  • Dosi: 10 Persone
  • Difficoltà: Facilissima
  • Calorie: 402
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Dolci

Come preparare il salame di cioccolato

  1. Ingredienti Salame di cioccolato

    Per iniziare a preparare il salame al cioccolato sbriciolate grossolanamente i biscotti secchi. Effettuate questo procedimento con le mani e non con il frullatore, poichè i pezzi si dovranno sentire all’interno del salame.

  2. Cioccolato Salame di cioccolato

    Mettete a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Mentre il cioccolato si scioglie, montate il burro a crema. Per fare questa operazione, il burro deve essere già sufficientemente morbido, tanto da poter essere lavorato con una spatola di silicone.

  3. Impasto Salame di cioccolato

    Aggiungete lo zucchero e dopo le uova. Amalgamate bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

  4. Oro Saiwa e cioccolato Salame di cioccolato

    Riprendete la cioccolata fusa intiepidita e unitela al composto di burro e uova. Impastate fino a far diventare perfettamente omogeneo l’impasto del salame al cioccolato, quindi unite i biscotti spezzettati e amalgamate.

  5. Il Salame di cioccolato arrotolato

    Ponete il composto su un foglio di carta da forno e cercate di dargli una forma cilindrica quanto più regolare possibile, aiutandovi con le mani e con una spatola.

  6. salame cioccolato pasqua natale

    Una volta che gli avrete dato la forma, arrotolatelo nella carta forno fino a formare una grossa caramella cilindrica. Stringete bene ai lati e quindi arrotolatelo alla stessa maniera anche in un foglio di alluminio. Mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

  7. Una volta che si sarà indurito, tiratelo fuori dal frigo, eliminate l’alluminio e la carta da forno e rotolatelo nello zucchero a velo. Servite il salame al cioccolato a fettine, proprio come fosse un salame vero.

Varianti e curiosità sul salame di cioccolato

Il salame di cioccolato prevede pochi e semplici ingredienti, che possono essere soggetti a variazioni a seconda dei gusti personali.

Si può infatti scegliere se utilizzare il cioccolato fondente o al latte in base alle proprie preferenze, oppure decidere se aggiungere del liquore all’impasto per un tocco alcolico extra.

È inoltre un dolce popolare in molti paesi europei, con varianti locali in Italia, Portogallo e Grecia, ciascuna con la propria interpretazione e tradizione. Ogni paese ha infatti sviluppato la propria versione del salame al cioccolato, adattandolo ai gusti locali e agli ingredienti disponibili.

  • In Italia, il salame di cioccolato è spesso arricchito con nocciole o mandorle e aromatizzato con liquore come il Marsala o l’Amaretto. Gli italiani preferiscono utilizzare biscotti secchi come gli Oro Saiwa nel loro salame di cioccolato.
  • In Portogallo è tradizionalmente preparato con un tipo di biscotto semplice e burroso, e include spesso piccole quantità di Porto o altro liquore forte.
  • In Grecia, il salame di cioccolato prende il nome di kormos che significa tronco, e spesso include frutta candita oltre ai classici biscotti e al cioccolato.
    salame al cioccolato

Se volete rendere ancora più ricco e gustoso il vostro dolce potete aggiungere delle nocciole tritate e della frutta candita, eliminando il corrispondente peso di biscotti secchi.


La Videoricetta Top