Calamari alla siciliana

di in Ricette della Sicilia

I calamari alla siciliana sono una ricetta tipica per cucinare al forno i calamari ripieni con capperi, olive, pangrattato e i loro tentacoli.

Ingredienti

  • 4 calamari (800 gr)
  • 40 gr di olive nere
  • 40 gr di capperi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 30 gr di prezzemolo
  • 100 gr di pangrattato
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    20 Minuti circa
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Per prima cosa pulite bene i calamari togliendo le interiora e la pelle.
Accendete il forno a 200°C.

Lavate e asciugate il prezzemolo, eliminate i gambi e tritatelo. Tritate anche i tentacoli dei calamari, le olive e gli spicchi d’aglio.

In un recipiente unite le olive, i capperi, l’aglio, il prezzemolo, i tentacoli, il pangrattato, il vino bianco, salate e pepate leggermente. Aggiungete un po’ di olio d’oliva alla volta fino ad ottenere un composto pastoso.

Con questo composto, riempite i calamari e fermateli con uno stuzzicadenti, in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura. Sistemate i calamari in una pirofila unta con olio, salateli, pepateli e irrorateli con olio. Unite anche il ripieno rimasto.

Cuocete in forno per circa 20 minuti. Servite i calamari in tavola ben caldi.

Calamari alla siciliana ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Loredana Agnello

Purtroppo il risultato non assomiglia neanche lontanamente a quello gustato in Sicilia, sia al ristorante che come ricetta casalinga. Ho voluto provare ma sono pentita. Il ripieno si sbriciola e risulta secco, eccessiva la dose di pangrattato, ne avanza quasi la metà e il gusto risulta squilibrato, si sente solo il pane tostanto...peccato ho sprecato 4 splendidi calamari e u saciò di tempo, oltre alle critiche dei commensali����

2
Ricette della Nonna

Ciao Loredana, ci spiace che i calamari siano venuti male e ti ringraziamo per la segnalazione. Vogliamo riprovare subito questa ricetta.