Cheesecake fredda ai mirtilli

di in Cheesecake a freddo

La cheesecake ai mirtilli è una cheesecake fredda molto particolare e gustosa, così come le tante cheesecake cotte o fredde da preparare in ogni momento dell’anno.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Ingredienti

  • 80 gr di burro
  • 150 gr di biscotti secchi
  • 250 gr di mascarpone
  • 150 gr di yogurt bianco intero greco
  • 100 gr di panna da montare
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di latte
  • 4 foglie di gelatina
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 300 gr di mirtilli
  • 4 cucchiai acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Con un mixer sbriciolate i biscotti fino ad ottenere una granella finissima. Amalgamate questa granella con il burro fuso.

Sul fondo di una tortiera a gancio da 20 cm, formate uno strato alto un paio di cm con la granella di biscotto e burro. Riponete la tortiera in frigorifero per almeno 30 minuti per far solidificare lo strato di biscotti.

Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda. Mettete 150 gr di mirtilli in un pentolino con l’acqua e lo zucchero di canna e fateli cuocere per una decina di minuti. Al termine della cottura, filtrate il succo e unite metà della gelatina strizzata. Mescolate bene.

Fate scaldare il latte insieme ai semi di vaniglia e a fuoco spento aggiungete l’altra metà della gelatina ben strizzata. Fatela sciogliere.

Amalgamate insieme il mascarpone con lo zucchero, lo yogurt e la panna montata.

Dividete questo composto in due ciotole, quindi unite ad una metà il succo di mirtillo e all’altra il latte e vaniglia. In questo modo avrete ottenuto una crema di color bianco e una di color viola.

Riprendete la teglia con la base di biscotti dal frigorifero e distribuiteci dentro la crema di color bianco. Livellate e rimettete in frigorifero a rassodare per almeno un paio d’ore.

Passato il tempo se lo strato bianco si sarà rassodato, formateci sopra lo strato alla crema viola di mirtilli e rimettete di nuovo in frigorifero a rassodare la cheesecake per un altro paio d’ore.

Passato il tempo, tirate fuori la cheesecake e decorate la superficie a piacere con i mirtilli rimasti.

Foto cheesecake ai mirtilli


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Vorrei sapere il peso di ciascun foglio di gelatina. Ce ne sono diversi in commercio.

2

Buongiorno,
Se la faccio il giorno prima si conserva bene o perde un po' di gusto e consistenza (lo strato di biscotti) ?? Grazie

3

Invece dei mirtilli, posso utilizzare i passion fruit?

Autore4
Ricette della Nonna

Certo.

5

Una delusione,ho seguito alla lettera il procedimento e la torta non si è addensata per niente!
Da riguardare le dosi !

6

Nel caso si potrebbe fare dopo la crema ai mirtilli? Dopo che si sia rassodata l'altra?

Autore7
Ricette della Nonna

Si, certo.

Carica altri commenti