Cheesecake fredda ai mirtilli

di in Cheesecake a freddo

La cheesecake ai mirtilli è una cheesecake fredda molto particolare e gustosa, così come le tante cheesecake cotte o fredde da preparare in ogni momento dell’anno.

Ingredienti

  • 80 gr di burro
  • 150 gr di biscotti secchi
  • 250 gr di mascarpone
  • 150 gr di yogurt bianco intero greco
  • 100 gr di panna da montare
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di latte
  • 4 foglie di gelatina
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 300 gr di mirtilli
  • 4 cucchiai acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
Guarda altre ricette con: biscotti, mascarpone, mirtilli, yogurt
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Con un mixer sbriciolate i biscotti fino ad ottenere una granella finissima. Amalgamate questa granella con il burro fuso.

Sul fondo di una tortiera a gancio da 20 cm, formate uno strato alto un paio di cm con la granella di biscotto e burro. Riponete la tortiera in frigorifero per almeno 30 minuti per far solidificare lo strato di biscotti.

Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda. Mettete 150 gr di mirtilli in un pentolino con l’acqua e lo zucchero di canna e fateli cuocere per una decina di minuti. Al termine della cottura, filtrate il succo e unite metà della gelatina strizzata. Mescolate bene.

Fate scaldare il latte insieme ai semi di vaniglia e a fuoco spento aggiungete l’altra metà della gelatina ben strizzata. Fatela sciogliere.

Amalgamate insieme il mascarpone con lo zucchero, lo yogurt e la panna montata.

Dividete questo composto in due ciotole, quindi unite ad una metà il succo di mirtillo e all’altra il latte e vaniglia. In questo modo avrete ottenuto una crema di color bianco e una di color viola.

Riprendete la teglia con la base di biscotti dal frigorifero e distribuiteci dentro la crema di color bianco. Livellate e rimettete in frigorifero a rassodare per almeno un paio d’ore.

Passato il tempo se lo strato bianco si sarà rassodato, formateci sopra lo strato alla crema viola di mirtilli e rimettete di nuovo in frigorifero a rassodare la cheesecake per un altro paio d’ore.

Passato il tempo, tirate fuori la cheesecake e decorate la superficie a piacere con i mirtilli rimasti.

Foto cheesecake ai mirtilli


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

un'ultima cosa se volessi raddoppiare la dose dei. mirtilli per farla completamente di un colore devo aumentare anche la gelatina?

Autore2
Ricette della Nonna

No la gelatina rimane la stessa.

3

dopo aver filtrato il succo dei mirtilli, con il resto cosa si deve fare?

Autore4
Ricette della Nonna

E' scarto. E' la buccia dei mirtilli.

5
Maura Tambuscio

Io l' ' ho preparata per stasera. Ho sostituito i mirtilli con lamponi. Per quanto riguarda la colla di pesce ho avuto dei dubbi . Secondo me bisogna indicare il peso perché la firma dei "fogli" varia. E si sa se si esagera il dolce risulta gommoso. Speriamo in bene!!!

6

Una domanda...mentre il primo strato si rassoda...il secondo non corre il rischio di solidificare? Poi come faccio a versarlo sopra... voglio prepararla oggi

Autore7
Ricette della Nonna

Ciao Raffaella, si rassoda se lo metti in frigorifero. Il secondo composto lo devi tenere in un posto fresco ma non in frigorifero. Quando si sarà rassodato il primo, versi il secondo e rimetti in frigorifero. Se avessi un abbattitore sarebbe perfetto 🙂

8

Se la faccio in uno stampo da 24cm devo aumentare le dosi?

9
Alessandra Rossi

Si almeno di 1/3

Carica altri commenti