Ciambelle al vino

di in Biscotti

Le ciambelle al vino sono un biscotto semplice, dal sapore di una volta. Pochi ingredienti combinati tra loro per dare un gusto inconfondibile a questo biscotto della nonna.

Come misura di riferimento per determinare la quantità degli ingredienti è stato preso un comune bicchiere da tavola da 200 ml circa.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di vino rosso o bianco
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 2/3 di bicchiere di olio
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • farina q.b.
  • zucchero semolato q.b.
Guarda altre ricette con: farina, vino
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    15 Minuti
  • Difficoltà:
    Media

Preparazione

In una terrina versate il vino, l’olio, lo zucchero e il lievito. Amalgamate questi ingredienti quindi aggiungete poco alla volta la farina, tanta quanta ne basta per rendere l’impasto lavorabile.

Impastate su un piano infarinato fino a rendere il composto liscio e non appiccicoso.

Staccate dall’impasto dei pezzetti di pasta e formateci dei rotolini con le mani. Congiungete le due estremità a formare la ciambella.

Immergete le ciambelle da un solo lato nello zucchero e adagiatele su una teglia foderata con carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10/15 minuti.

Non preoccupatevi se appena sfornate le ciambelle sembreranno ancora morbide. Una volta fredde si induriranno perfettamente.

Ciambelle al vino ricetta e foto


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Sauro Liberatore

quanta farina ci vuole,circa?

2
Ricette della Nonna

Ci vorranno tra i 200 e i 300 grammi di farina.

3
Paola Sacconi

Buonissime! Fatte oggi con farina semintegrale e olio extra vergine. Una tira l'altra

4
Ricette della Nonna

bravissima Paola!

5
Massimo Manganelli

Il lievito e' aggiunta recente, prima le cuoche andavano a farsi pesare ''la dose'', bicarbonato e cremore, dal farmacista... se lievito deve essere, che non sia ''vanigliato'', per carita'. Va bene anche, trovandola ancora, la cartina dell'Idrolitina o preparati simili.

6
Luciana Pennesi

Le faceva sempre mia mamma...ho cercato la ricetta...ho fatto varie prove ma questa e' perfetta. Mi ha fatto ricordare quei sapori semplici e deliziosi di una volta...GRAZIE!

7
Ricette della Nonna

Grazie Luciana, prima di ogni cosa è questo quello che ci proponiamo di fare con le nostre ricette: risvegliare bei ricordi passati attraverso sapori semplici. Hai scritto proprio delle belle parole. Grazie.

8

Come mai certe ricerre mettono le uova !

9

VERSIONE MODERNA, MAI METTERE UOVA MIA NONNA CI AGGIUGEVA UN GOCCETTO DI MISTRA' LIQUORE CHE SA DI ANICE

10
Ricette della Nonna

Perchè alcuni le fanno con le uova. Noi no 😉

Carica altri commenti