Coniglio in umido e polenta

di in La Cucina Intollerante

Questo è decisamente una preparazione della nonna, un piatto unico da gustare nelle fredde giornate invernali. Il coniglio è cotto in una salsa ricca di pomodoro e aromi mediterranei. Trovate questa ricetta anche nella sezione la cucina intoillerante. Con lo stesso ingrediente principale potete preparare un profumato coniglio al vino bianco.

Ingredienti

  • Un coniglio tagliato in pezzi
  • 200 grammi di farina di mais per intolleranti al glutine
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1/2 cipolla media
  • 350 grammi di polpa pronta di pomodoro
  • 3 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • vino bianco
  • 1 cucchiaino di maizena
  • timo
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
Guarda altre ricette con: coniglio, polenta
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    45 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Rosolate il coniglio con poco olio, sale e pepe. Fare prendere colore alla carne, bagnarla con il vino evaporare.

Abbassare la fiamma e unire carota, cipolla e sedano tagliati a pezzetti non troppo piccoli. Aggiungere anche la polpa di pomodoro dopo averla frullata, le olive a pezzetti e circa un cucchiaio di aghi di rosmarino tritati e foglioline di timo. Lasciare cuocere dolcemente mescolando di tanto in tanto per circa 45 minuti, finché la carne non risulti cotta e tenera.

Portare ad ebollizione 1 litro di acqua, salarla e unire un cucchiaio d’olio. Gettare progressivamente  la farina di mais mescolando con una frusta per eliminare la formazione di grumi. Lasciare sobbollire per circa 45 minuti mescolando frequentemente con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una polenta morbida.

Sciogliere la maizena in un mezzo bicchiere d’acqua calda ed unirla al coniglio quasi pronto per rendere la salsa più vellutata. Regolare eventualmente di sapore con sale e pepe.

Servire il coniglio con il suo intingolo, accompagnandolo con la polenta.

Coniglio in umido con la polenta ricetta e foto


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Ernestina Vettori

Adesso la provo, e poi vi dirò grazie.

2
Ricette della Nonna

Facci sapere.

3
Michele Sgroi

ottimo e buono

4
Ricette della Nonna

Grazie Michele.

5
Orietta Piatti

Credo ci sia in errore nella spiegazione della cottura del coniglio, che non può diventare una " polenta morbida ".

Ciao a presto

6
Alessandra Rossi

infatti quello si riferisce alla polenta che viene servita come accompagnamento

7

muy bueno