Gelato alla nocciola (con e senza gelatiera)

di in Dolci al cucchiaio

Il gelato alla nocciola è uno dei gusti preferiti dagli italiani quando prendono un cono o una coppetta in gelateria. Farlo in casa con ingredienti genuini e con le nocciole rigorosamente IGP del Piemonte è più facile di quanto sembri e lo si può realizzare anche senza avere a disposizione una gelatiera. Questo gusto infine è privo di glutine ed è adatto anche alle persone celiache.

Ingredienti

  • una dose di crema inglese alla vaniglia
  • 100 ml di panna fresca
  • 80 gr di nocciole (possibilmente di Bronte) da spellare
  • 50 gr di zucchero
  • granella di nocciole per decorare
  • Tempo Preparazione:
    1 ora
  • Tempo Cottura:
    15 minuti totali
  • Tempo Riposo:
    1 ora con la gelatiera, 3 ore per il gelato senza gelatiera
  • Dosi:
    3 - 4 persone
  • Difficoltà:
    Normale

Come fare il gelato alla nocciola fatto in casa

Preparate la crema inglese secondo la nostra ricetta. Aromatizzatela con bacche di vaniglia. Una volta pronta, trasferitela in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola e lasciatela raffreddare completamente in frigorifero.

Nel frattempo, tostate le nocciole in un pentolino o sotto il grill del forno alla massima temperatura. Giratele spesso in modo che non si brucino. Quando la pellicina si sarà appena appena scurita, trasferitele in un panno e lasciatele riposare per 10 minuti. Scuotete il panno e, con molta pazienza, spelate le nocciole. Se si saranno tostate a puntino, non sarà difficile eliminare la pellicina esterna. Lasciatele raffreddare.

Versate le nocciole in un frullatore o in un mixer assieme allo zucchero. Frullatele a intermittenza, in modo da non scaldarle troppo, fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Riponetela in frigo.

Con le fruste elettriche, montate la panna. Amalgamatela alla crema inglese raffreddata, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Aggiungete infine la pasta di nocciole.

A questo punto:

con la gelatiera: raffreddate il cestello della gelatiera secondo le istruzioni riportate sulla confezione dell’apparecchio. Versate il composto all’interno del cestello e azionate la gelatiera. Fatela lavorare per 15 – 20 minuti, fino a quando il gelato non sarà diventato gonfio e cremoso.

senza gelatiera: versate il composto in un contenitore lungo e stretto (ad esempio uno stampo per plumcake capiente in alluminio) adatto al freezer. Riponete il tutto in freezer. Dopo 45 minuti, estraete il gelato dal congelatore e montatelo con le fruste elettriche alla minima velocità, per circa 4 minuti. Riponetelo poi di nuovo in freezer. Ripetete l’operazione ogni 45 minuti per 3 ore.

Una volta pronto, servite il gelato alla nocciola decorandolo con della granella di nocciole.

Foto gelato alla nocciola con e senza gelatiera


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Negli ingredienti c'è un errore, le nocciole non sono di Bronte, lo sono i pistacchi.

2
Ricette della Nonna

Corretto 😉

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice