Pierogi

di in Ricette della Polonia

Quella dei pierogi è una delle ricette più tradizionali e famose della cucina polacca. Assomigliamo moltissimo ai nostri ravioli, ma si rifanno alla ricchezza dei prodotti tipici della Polonia. Possono essere sia salati che dolci.

I pierogi salati

Il ripieno dei pierogi salati più tradizionale è quello con patate e formaggio, chiamati anche pierogi di magro. Molto conosciuti anche quelli con con i funghi o con crauti e funghi, che si preparano tradizionalmente per la Vigilia di Natale.

Il formaggio più utilizzato è il twarog, simile alla ricotta, ma più compatto e umido. Si può ad ogni modo impiegare il quark o la ricotta normale.

I pierogi dolci

Il ripieno dei pierogi dolci è a base di frutta tagliata a pezzetti o confettura, mentre il condimento delle versioni “da piatto” (ve ne sono infatti anche di tipo street food, più facili da trasportare) è con burro e pangrattato.

Girando per la Polonia, ci si accorge come ci siano pierogi ripieni in tantissimi modi diversi, cosa che è possibile tastare con mano a Cracovia, durante il festival dei pierogi che si svolge nella meravigliosa città polacca nel mese di Agosto.

Ingredienti pierogi

Ingredienti per la pasta

  • 400 gr di farina
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • circa 200 ml di acqua calda
  • sale q.b.

Ingredienti per il ripieno

  • 500 gr di patate
  • 250 gr di ricotta
  • Sale e pepe q.b.

Ingredienti per il condimento

  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di olio
  • 1 piccola cipolla
  • prezzemolo o erba cipollina tritata
  • Tempo Preparazione:
    50 minuti
  • Tempo Cottura:
    5 minuti
  • Dosi:
    6 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

  1. Preparate la sfoglia dei pierogi impastando insieme la farina, il pizzico di sale, l’uovo e il tuorlo. Aggiungete poco alla volta dell’acqua calda fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.

    Formateci una palla, ricopritela con della pellicola trasparente e lasciatela riposare per una mezz’ora.

  2. Lessate le patate. Una volta cotte, sbucciatele e schiacciatele con il passapatate.

    Preparate il ripieno, amalgamando insieme le patate schiacciate e il formaggio. Regolate di sale e pepe, quindi mettete il composto in una sac a poche.

  3. Preparazione pierogi

    Riprendete l’impasto della sfoglia e stendete la pasta ad uno spessore di 5 mm circa. Utilizzando una coppapasta o un bicchiere ricavate delle forme circolari del diametro di circa 8 cm.

    Riprendete la sac a poche e riempite ciascun dischetto con un pò di ripieno. Richiudete la pasta su se stessa a formare una mezzaluna premendo leggermente i lembi per sigillare in modo che i pierogi non si aprano in cottura. Con i rebbi di una forchetta conferitegli la tipica zigrinatura del bordo.

  4. Cuocete i pierogi in acqua calda per 5 minuti. Mano mano che vengono a galla, scolateli con una schiumarola. Potete condirli, “italianizzandoli”, con un condimento di burro e salvia ad esempio.

    Potete in alternativa metterli a rosolare in una padella calda con olio, burro e cipolla a dadini. Rosolateli per bene per qualche minuto, quindi serviteli nei piatti spolverando con del prezzemolo tritato o ancora meglio con dell’erba cipollina tritata.

Pierogi

Come detto in precedenza i pierogi si trovano in ogni città della Polonia e praticamente ogni ristorante li propone nel proprio menù, ma se vi trovate a Cracovia e volete provarne di qualità superiore, il nostro consiglio è quello di prenotare un tavolo all’Art Restauracja, ristorante dalla location bellissima che si trova vicino al castello di Cracovia.

#Polognam – La Polonia in tavola

Ami la cucina e cerchi sempre di espandere i tuoi orizzonti? Dimostracelo! Ricette della Nonna ed Ente Nazionale Polacco per il Turismo cercano il viaggiatore ideale per raccontare in maniera non convenzionale la Polonia, a tavola e non solo. Cimentati nella preparazione di questa ricetta e condividila su Instagram con una breve descrizione, raccontandoci il perché della scelta: potresti diventare proprio tu il blogger che realizzerà un reportage nella Polonia più autentica e gustosa. Puoi consultare il regolamento completo qui.


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.