Pizza fritta alla napoletana

di in Ricette della Campania

La pizza fritta è un tipico street food napoletano. La nostra versione è quella base, con ingredienti semplici: l’immancabile salsa di pomodoro rustica, possibilmente di pomodori San Marzano, alici del golfo di Napoli sott’olio e il profumato basilico.

Ingredienti

Per l’impasto della pizza:

  • 350 g di farina tipo “00”
  • 1 cucchiaino di lievito secco di birra o 12 g di lievito fresco
  • 220 ml d’acqua tiepida (più un po’ se necessario)
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • un pizzico di zucchero
  • semola di grano duro per spolverare

Per friggere e farcire:

  • 400 g di polpa rustica di pomodoro
  • un pizzico di zucchero
  • una manciata di foglie di basilico
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 8 filetti di alici sott’olio
  • abbondante olio per friggere
  • sale
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    15 minuti
  • Tempo Riposo:
    1 ora - 1 ora e mezza
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    Media

Procedimento

Preparate l’impasto per la pizza: sciogliete il lievito in acqua tiepida con un pizzico di zucchero e lasciatelo gonfiare per 10 minuti. In una ciotola, miscelate la farina assieme al composto di acqua, zucchero e lievito, aggiungete l’olio, il sale e impastate il tutto fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Lavorate l’impasto della pizza su una spianatoia fino a quando non diventerà liscio, morbido ed elastico. Formate una palla, infarinatela leggermente e lasciatela lievitare in un luogo caldo al riparo da correnti d’aria. Attendente che l’impasto raddoppi di volume (ci vorranno circa 1 ora – 1 ora e mezza).

Nel frattempo fate asciugare la passata di pomodoro rustica in un pentolino, insaporitela con un pizzico di sale, un pizzico di zucchero, foglie di basilico e un goccio d’olio.

Prendete la pasta per la pizza lievitata e dividetela in 8 palline. Stendete ogni pallina in modo da formare un disco di almeno 10 – 15 cm di diametro. Se necessario, spolverate la spianatoia con un po’ di semola.

Versate l’olio per friggere in una pentola e scaldatelo. Quando sarà bollente, tuffatevi le pizze, una o due volta. Friggetele su entrambe i lati e raccoglietele quando saranno belle dorate. Asciugatele poi riponendole su della carta assorbente da cucina. Per mantenerle al caldo potete riporle nel forno caldo a 150°C.

Quando avrete terminato di friggere tutte le pizze, farcitele con la salsa di pomodoro calda. Spolveratele con il parmigiano grattugiato e rifinitele con un filetto di alice sott’olio e qualche foglia di basilico fresco. Servitele subito.

foto pizza fritta napoletana2


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Andrea De Dominicis

Kivestramuort

2
Andrea De Dominicis

Kivemmuort

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè