Plumcake crusca e duroni di vignola

di in Dolci e dessert

Il plumcake crusca e duroni di Vignola è perfetto servito a colazione con una bella tazza di latte, all’ora del te come alternativa ai classici biscotti o perchè no, come dessert di fine pasto con un pò di gelato al fiordilatte (o alla amarena per esaltarne il sapore) o con un ciuffetto di panna montata.

Ingredienti

  • 150 gr di crusca d’avena
  • 20 gr di farina 00 con germe di grano
  • ½ bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 1 presa di sale
  • 2 uova piccole
  • ½ tazzina da caffè di olio di arachidi
  • 70 gr di zucchero di canna grezzo bio + 2 cucchiai
  • ½ bicchiere di latte scremato
  • 8 gocce di aroma di mandorle
  • 3 pugni di ciliegie duroni di Vignola
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    40 Minuti
  • Dosi:
    10 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Per prima cosa prendete le ciliegie, lavatele accuratamente, asciugatele bene e snocciolatele. Se riuscite, al fine dell’estetica della fetta di questo plumcake, sarebbe meglio, non tagliare del tutto a metà la ciliegia, ma cercare di fare in modo che rimangano il più intere possibili. Il consiglio è quello di fare una piccola incisione su un lato con un coltellino e poi premendo con l’indice e il pollice fare fuoriuscire il nocciolo dall’incisione.

Montate nel mixer le uova con lo zucchero di canna fino ad otterrete un composto gonfio e spumoso. Sempre nel mixer, continuando a frullare, aggiungere anche l’olio di semi di arachidi a filo (un pò per volta).

A questo punto, dovrete mescolare in una terrina a parte, abbastanza capiente, la farina con la crusca d’avena e il lievito.

Unite i composti secchi a quelli liquidi in una ciotola. Versate anche la fialetta di aroma di mandorle e mescolate molto bene in modo da amalgamare il tutto. Se il composto è molto denso, aggiungete un po’ di latte.

A questo punto, aggiungete le ciliegie snocciolate, tenendone da parte circa 6-7 per il decoro finale e mescolate delicatamente il tutto.

Rivestite uno stampo da plumcake da 24 cm di lunghezza con della carta da forno bagnata e strizzata. Spolveratene il fondo con ½ cucchiaio di zucchero di canna, poi versateci dentro il composto, livellando la superficie con una palettina di silicone.

Prendete ora le 6-7 ciliegie tenute da parte e premendo leggermente con il dito mettetele nell’impasto affossandole un po’. Cospargete il plumcake con lo zucchero rimasto e infornate a 170 °C per 35-40 minuti.

Per tagliarlo aspettate che il plumcake sia freddo completamente perchè altrimenti la fetta non verrà perfetta ma tenderà a sfaldarsi.

Foto plumcake crusca ai duroni di Vignola


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Adriano Lo Barco

Provata questa mattina ottima

2
Ricette della Nonna

😉

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè