Come sterilizzare i vasetti in vetro nella preparazione di marmellate e conserve

di in Come fare

Una volta preparata una buona marmellata o una buona passata di pomodoro fatta in casa, è assolutamente obbligatorio la sterilizzazione dei vasetti che la conterranno per favorirne la perfetta conservazione.

Potete utilizzare diversi modi per sterilizzare i vasetti: in forno, al microonde, in pentola o addirittura in lavastoviglie. Qualora vogliate essere ancora più sicuri potete procedere, una volta invasata la marmellata o la conserva, alla pastorizzazione.

La sterilizzazione dei vasetti vuoti

Mentre la vostra conserva bolle sul fuoco, dedicatevi alla sterilizzazione dei vasetti vuoti. Questa operazione, come detto in precedenza, è fondamentale.

  • IN FORNO: questo metodo agisce con il calore. Almeno 20 minuti prima di invasare il composto, preparate i vasetti vuoti, senza coperchio e perfettamente lavati, su una teglia e infornatela. Accendete il forno a 150 °C e lasciateli scaldare per almeno 15 minuti. In questo modo avrete dei vasetti bollenti e sterilizzati al momento dell’invasatura. Al momento dell’invasatura, estraete la teglia con i vasetti caldi dal forno e aspettate 3 -5 minuti in modo che si raffreddino un pochino. Se verserete la marmellata calda nei vasetti troppo caldi, si caramellerà e formerà delle bolle. Lasciateli quindi riposare per alcuni minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo finite di far sobbollire la conserva o la marmellata.
  • AL FORNO A MICROONDE: ponete 2 dita d’acqua in ogni vasetto e inseriteli nel microonde. Fate scaldare per 2 minuti alla massima potenza fino all’ebollizione dell’acqua. Estraete i vasetti, gettate via l’acqua e fateli asciugare capovolti su un telo da cucina.
  • IN PENTOLA: avvolgete i vasetti in teli di cotone e metteteli in una pentola. Riempite la pentola con dell’acqua a temperatura ambiente e mettetela sul fuoco. Dalla presa di bollore, fate bollire il tutto per 30 minuti. Una volta passato il tempo estraeteli con molta cautela, asciugateli e lasciateli sgocciolare su un panno capovolti.
  • IN LAVASTOVIGLIE: mettete i vasetti capovolti in lavastoviglie. La lavastoviglie non deve avere altre stoviglie sporche all’interno. Azionate il programma più corto. Ultimato il programma, sciacquate i vasetti con poco aceto. Rimetteteli in lavastoviglie e fate ripartire il risciacquo. Una volta terminato, fate sgocciolare i vasetti su un panno pulito.

COME STERILIZZARE I VASETTI DI VETRO 2

L’invasatura

Prendete un vasetto alla volta (se sono caldi, appena usciti dal forno, munitevi di guanti in silicone o con un panno per proteggervi dal calore). Versate la marmellata o la conserva calda aiutandovi con un imbuto per marmellate. Riempite lasciando almeno 2 cm liberi dal bordo e chiudeteli con il coperchio.

Nel corso degli anni, i vasetti si possono sempre lavare e riutilizzare, a meno che non abbiano un cattivo odore. I coperchi, al contrario, devono essere sempre utilizzati nuovi e buttati via quelli già utilizzati.

La pastorizzazione

Una volta chiusi i vasetti sterilizzati con all’interno il composto potete capovolgerli subito. Questa tecnica viene utilizzata per creare una sorta di vuoto durante il raffreddamento. Se volete però essere ancora più sicuri, dopo aver proceduto con la sterilizzazione potete procede con la pastorizzazione dei vasetti già riempiti.

Avvolgete i vasetti caldi in panni di cotone e riponeteli in una pentola. Riempite con dell’acqua non calda (a temperatura ambiente va benissimo) fino al raggiungimento del tappo. Portate sul fuoco e dal momento della bollitura calcolate 25 – 30 minuti di pastorizzazione. Passato il tempo spegnete il fuoco e lasciateli nella pentola fino al completo raffreddamento dell’acqua e del contenuto.

Durante il raffreddamento, potrete sentire il tipico “clack” del coperchio, indice di una buona pastorizzazione. Se alcuni vasetti sono rimasti con il coperchio alzato, è possibile che siano stati chiusi male. Controllate la chiusura oppure cambiate il coperchio e ripetete l’operazione di pastorizzazione del vasetto riempito.

COME STERILIZZARE I VASETTI DI VETRO 3

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Buongiorno!
Volevo chiedere ho lavato i vasetti e coperchi solo c la lavastoviglie, poi invasato a caldo e girato sotto sopra, si è creato il sotto vuoto.
X sicurezza ho messo i vasetti in frigo, posso fare adesso a distanza di tempo la pastorizzazione?
E sono a rischio botulino x nn aver sterilizzato i barattoli prima di invasarli? Grazie

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice