Pasta fatta in casa

di in Come fare: guide di cucina

Sarà che si va sempre di fretta e non c’è mai tempo per fare nulla, sarà che siamo sommersi da centinaia di tipi di pasta già pronta, sta di fatto che la pasta all’uovo fatta in casa così come la facevano le nostre nonne viene preparata sempre meno.

Ricette della Nonna corre in vostro soccorso dedicando questa pagina alla tecnica per fare l’impasto sia a macchina che a mano. La soddisfazione che proverete sarà ineguagliabile, oltre a riassaporare quei sapori che vi riporteranno di sicuro a momenti felici della vostra infanzia.

per ottenere circa 1/2 Kg di pasta: 350gr di farina di grano tenero 00 | 3 uova | 1 cucchiaino di sale | 1 cucchiaio di olio
Ideale sarebbe utilizzare la farina di grano duro o di semola, che però risulta difficile da lavorare rispetto alla farina di grano tenero 00

A mano

La tecnica per impastare a mano è semplice, richiede solo un pò più di tempo, ma vi darà ottimi risultati.
Fate un “vulcano” o “fontana” (un monte con un buco al centro) di farina sul piano e versateci dentro le uova, già leggermente sbattute, il sale e l’olio. Poi con l’aiuto di una forchetta o meglio con le dita, sbattete le uova con dolcezza e a poco a poco cominciate ad incorporare la farina dai lati della fontana.
Continuate in questo modo fino a che l’impasto diventi omogeneo e non avrete completamente assorbito le uova.

A questo punto, si inizia a impastare la pasta su un piano leggermente infarinato aiutandosi con il palmo della mano. Tiratelo e allungatelo fino a che il composto non risulti sufficientemente soffice ed elastico, potrebbero volerci dai 5 ai 10 minuti di lavoro. Ricordatevi che più lavorerete l’impasto più questo risulterà elastico e quindi facile da spianare.

pasta uovo casa

pasta fatta casa

pasta fatta casa

pasta fatta casa

Di tanto in tanto infarinatevi le mani e il piano di lavoro per evitare che si appiccichi alla spianatoia.

La consistenza dell’impasto deve essere morbida e asciutta, se risulta troppo appiccicoso aggiungete altra farina, al contrario se la consistenza dell’impasto è troppo asciutta o troppo friabile lo si deve spruzzare con un pò di acqua tiepida.

Quando la consistenza giusta è raggiunta, fate una palla con l’impasto e lasciatelo riposare in un recipiente coperto (questo evita che si secchi) per almeno un’ora prima di stenderlo e tagliarlo.

pasta uovo casa

pasta uovo casa

A macchina

Utilizzare una macchina impastatrice è l’ideale per produrre più velocemente l’impasto e con meno fatica, ma sarà comunque molto importante lavorare a mano l’impasto dopo.

Mettete nel mixer la farina, un uovo e l’olio. Fate amalgamare fino a che l’uovo non si sarà assorbito nella farina. A questo punto, aggiungete le altre due uova e procedete fino a che non si è formato l’impasto.

Tiratelo fuori dal mixer e lavoratelo un pò fino a renderlo soffice ed elastico. Ricordatevi che più lavorerete l’impasto più questo risulterà elastico e quindi facile da stendere.
Fate una palla e lasciare riposare in un recipiente coperto (questo evita che si asciughi) per almeno un’ora prima di stenderlo e tagliarlo.

pasta uovo casa

pasta uovo casa

Pasta colorata

Per dare un tocco in più alla classica pasta all’uovo, è possibile aggiungere all’impasto aromi o verdure, che renderanno più appetitosa la vostra pasta fatta in casa.
Ricordatevi che in caso di ingredienti secchi, dovete aggiungerli insieme alla farina all’inizio del procedimento, mentre in caso di alimenti umidi alla fine.

Pasta Verde:  agli spinaci. Bisogna lessarli e strizzarli bene, una volta cotti; quindi ridurli in purè. (Proporzioni: 500gr di farina, 250gr di spinaci). Per fare la pasta verde potete utilizzare anche il basilico o la bieta.

Pasta Rossa:  al pomodoro. Cuocere il passato di pomodoro in un pentolino insaporendo con sale e pepe, unire all’impasto calcolando un cucchiaio di passato per ogni 100gr di farina. Per renderla ancora più rossa, aggiungete la barbabietola.

Per ottenere altri colori, si può aggiungere: inchiostro di seppia, zafferano, cacao, ecc.

pasta uovo casa

Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Daniela Gianni

ma l'impasto lo posso fare al pomeriggio e poi standere la pasta il mattino successivo???

2
Ricette della Nonna

Si, coprilo con un panno leggermente umido o con della pellicola.

3
Eduardo Michieletto

domenica ho tagliatelle fatte in casa

4
Ricette della Nonna

Benissimo, se forza Juve. 😉

5
Susy Marzocchi

vorrei gentilmente un consiglio i ravioli con qualsiasi ripieno si possono preparare il giorno prima e metterli in frigo

6
Ricette della Nonna

Si, è possibile. Mettili coperti da un panno o dentro un contenitore con della semola per non farli appiccicare.

7
Daniela Basaglia

Le uova vano sostutuite dalla verdure o si possono mettere Se sì, in quale quantità?

8
Ricette della Nonna

Daniela Basaglia No, le verdure non sostituiscono le uova.

9
Daniela Basaglia

Vorrei sapere se le verdure possono sostituire completamente o in parte le uova e se sì in che misura.

10
Ricette della Nonna

Ciao Daniela, non abbiamo capito bene la domanda.

11
colicchio rosa

Vorrei sapere se posso impastare con le zucchine invece degli spinaci ... grazie

Autore12
Giulio Rossi

Si va bene.

Carica altri commenti
Le ricette più cliccate


Ricetta torta al cioccolatoTorta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di meleTorta di mele

La classica di Nonna


Ricetta crostata alla marmellataCrostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magicaTorta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradisoTorta paradiso

Più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelleTorta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta margheritaTorta margherita

Profumata e soffice


Ricetta tiramisu classicoTiramisù classico

Il classico tiramisù al caffè


Ricetta crema pasticcera classicaCrema pasticcera

Leggera e facile