Coda alla vaccinara

di in Ricette del Lazio

La coda alla vaccinara è una delle ricette più conosciute della cucina tradizionale romana.

Ingredienti

  • 1 kg di coda di manzo o di vitella
  • 50 gr di lardo
  • 800 gr di polpa di pomodoro
  • 200 ml di vino bianco secco
  • 4 cuori di  sedano
  • 1 cipolle
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • brodo
  • olio
  • sale e pepe
  • una costa di sedano e una carota e 1 cipolla addizionali per lessare
  • Tempo Preparazione: 40 Minuti
  • Tempo Cottura: 70 Minuti
  • Dosi: 4 Persone
  • Difficoltà: Media

Procedimento

Tagliate la coda a tronchetti, facendo attenzione a lavorare sugli snodi oppure fatevela tagliare dal macellaio.

Lavatela molto bene e lessatela in abbondante acqua salata con la cipolla la carota e il sedano.

In un tegame scaldate l’olio con il lardo ben battuto, aggiungete la cipolla tritata e uno spicchio di aglio schiacciato.

Fate rosolare e togliete l’aglio appena dorato.

Aggiungete la coda scolata fate rosolare per alcuni minuti, spruzzate con il vino e fate evaporare, salate e pepate.

Unite la polpa di pomodoro coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa due ore aggiungendo un poco di brodo se necessario.

Aggiungete i cuori di sedano tagliati a bastoncini, mescolate e continuate la cottura per ancora un’oretta.

Quando la carne inizia a staccarsi dalle ossa la coda è pronta. Se vi piace, a fine cottura, potete aggiungere uvetta precedentemente ammollata, pinoli e un cucchiaino di cacao precedentemente sciolto in un poco di sugo della coda.

Coda alla vaccinara

La Videoricetta Top