Fesa di tacchino con dadolata di verdure croccanti

di in Secondi piatti

Un arrosto di tacchino cucinato semplicemente con delle verdure estive ideale per un pranzo leggero e non troppo impegnativo.

Ingredienti

  • 1 kg di fesa di tacchino
  • 50 gr di burro o 4 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • un rametto di rosmarino
  • 3 foglie di salvia
  • un rametto di timo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 250 ml di brodo di pollo
  • 1 piccolo peperone giallo
  • 1 piccolo peperone verde
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 60 Minuti
  • Dosi: 4 Persone
  • Difficoltà: Facile

Procedimento

Prendete la fesa e legatela stretta con lo spago. Alternativamente chiedete al vostro macellaio di fiducia di legarvela.

Ammorbidite il burro a temperatura ambiente. A parte tritate tutte le erbe aromatiche assieme all’aglio e mescolatelo al burro. Salate e pepate il composto.

Praticate dei fori inserendo la lama di con coltellino in alcune parti della carne. Massaggiatela con il composto a base di burro e lasciatela riposare per una decina di minuti.

Scaldate una pentola a fondo pesante e rosolate l’arrosto su tutti i lati. Sfumatelo con in vino bianco e proseguite la cottura cuocendolo a fuoco basso, coperto. Aggiungete il brodo ogni qualvolta sia necessario. Cuocete l’arrosto per un’ora, poi lasciatelo intiepidire a fuoco spento nella pentola.

A parte riducete a dadini i peperoni, la zucchina e la carota. Scaldate 2 cucchiai d’olio d’oliva in una padella e rosolate le verdure per una ventina di minuti. Salatele e pepatele e sfumatele con il balsamico.

Tagliate l’arrosto di tacchino a fette e servitelo con le verdurine padellate al balsamico.

Foto Fesa di tacchino con dadolata di verdure

La Videoricetta Top