Filetto in crosta (alla Wellington)

di in Ricette di Capodanno

Il filetto in crosta è più generalmente chiamato filetto alla Wellington in onore del generale che sconfisse Napoleone a Waterloo. E’ un piatto ideale per i pranzi di festa.

Ingredienti

  • 1 filetto da 800 gr di manzo o di maiale
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 6 fette di prosciutto crudo
  • 3 cucchiai di senape
  • 1 uovo sbattuto
  • 500 gr di funghi champignon
  • un rametto di timo
  • uno spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino Marsala
  • 150 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    30 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Procedimento

Scaldate il forno a 200 °C.
Massaggiate il filetto di maiale o di manzo con il sale e il pepe. Scaldate una pentola larga, fateci fondere il burro e rosolate il filetto su tutti i lati fino a quando sarà dorato su tutti i lati e la sigillatura completa. Questo procedimento garantirà che i succhi non fuoriusciranno durante la cottura. Avvolgete quindi le fette di prosciutto crudo sul filetto.

Srotolate la pasta sfoglia e spalmateci uno strato di senape. Posizionateci sopra il filetto e avvolgetelo nella pasta sfoglia. Sigillatelo bene, quindi spennellate tutta la superficie con l’uovo sbattuto. Punzecchiate con uno stuzzicadenti la sfoglia per far fuoriuscire il vapore durante la cottura. Infornate e cuocete per 25 – 30 minuti a forno ventilato.

Nel frattempo preparate i funghi: pulite gli champignon, eliminate la parte finale terrosa e lavateli bene sotto d’acqua corrente. Tagliateli a fettine.

Scaldate 2 cucchiai d’olio in una padella assieme allo spicchio d’aglio. Quando sarà ben caldo, versate i funghi e dorateli a fuoco alto. Salate e pepate. Sfumate con il vino Marsala, lasciate evaporare e aggiungete la panna. Abbassate la fiamma e fate sobbollire fino a quando il tutto non sarà diventato cremoso. Aggiungete le foglie di timo fresche e spegnete il fuoco.

Una volta cotto, sfornate il filetto in crosta e lasciatelo per 5 minuti a temperatura ambiente. Poi tagliatelo a fette con un coltello affilato, adagiate le fette sui piatti e servitele con i funghi cremosi.

Foto filetto in crosta

Con il Filetto in crosta alla Wellington, Nonna consiglia:

il vino del vitigno Montepulciano, di colore Rosso rubino, intenso. Al palato è vinoso, fruttato, tannico, di corpo e ben si abbina al sapore intenso del filetto in crosta.


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

L uovo c è alla fine della ricetta prima di informare �

2
Enrico Baldussi

vi siette scordati l uovo

3
Ricette della Nonna

Grazie della segnalazione. L'uovo sbattuto va spennellato sulla sfoglia prima di infornare.

4
Adele Canfora

ottimo

5
Ricette della Nonna

🙂

6
Eliana Santin

Si può sostituire il filetto con il girello di vitella?

7
Ricette della Nonna

Si, lo potevi fare. Scusa il ritardo.

8
Virgilia Trigiani

ottimo