Maschera al cetriolo: il rimedio di bellezza fai da te

di in News

I benefici del cetriolo sono riconosciuti universalmente, e del resto l’idea stessa di usarlo nella cosmesi fa parte del patrimonio di conoscenze di tutti noi: in quanti non hanno, anche solo una volta, provato il classico rimedio delle fette di cetrioli sugli occhi per ridurre le fastidiose occhiaie?

Scopriamo insieme come fare la maschera al cetriolo, il rimedio naturale di bellezza fai da te facile ed efficace.

Perché il cetriolo fa bene agli occhi?

I cetrioli contengono, oltre allo zolfo (alleato della pelle, anche se il suo odore può infastidire), la vitamina C, che agisce efficacemente sugli inestetismi della pelle, e inoltre se utilizzati freschi aiutano a regolare la temperatura della pelle, favorendo una più efficace distensione dello strato di cute sotto gli occhi che, a causa dello stress quotidiano, tende ad assumere quella inestetica colorazione scura.

Un effetto simile si può ottenere non solo con il cetriolo, ma con tutti quegli ingredienti ad alto contenuto di vitamina C, come ad esempio il kiwi. A differenza di quest’ultimo, però, il cetriolo è più facile da utilizzare e lavorare, soprattutto per preparare una efficace maschera al cetriolo.

La maschera al cetriolo può essere preparata in molti modi diversi, e unendo ingredienti che contribuiscono, ciascuno con le sue proprietà, a rendere la pelle più luminosa e bella.

Maschera al cetriolo

La maschera al cetriolo tradizionale, che si prepara con la sola polpa e semi del cetriolo, si realizza frullando l’ortaggio per ottenere una polpa abbastanza morbida, da spalmare sul viso asciutto e pulito, e lasciandola agire per un massimo di quindici minuti.

Si risciacqua con acqua fredda, che aiuta a chiudere i pori, e il gioco è fatto! In questo modo la pelle è subito più soda e fresca, priva di punti lucidi e senza quell’eccesso di sebo che è tipico delle pelli miste o a tendenza acneica.

Maschera al cetriolo e limone

La maschera al cetriolo e limone si prepara frullando 1 cetriolo di piccole dimensioni, un cucchiaio di succo di limone preferibilmente da agricoltura bio e un cucchiaio di yogurt bianco. Questa maschera è ottima se realizzata di sera, e applicata prima di andare a dormire: infatti ha un effetto rilassante e distensivo sulla pelle, e rimuove tutte le impurità, oltre al sebo in eccesso. Una volta lasciata agire (bastano anche 10 minuti) e risciacquata, si può completare il trattamento con la classica crema idratante che si usa sempre.

Maschera al cetriolo e miele

La maschera al cetriolo e miele unisce i benefici effetti rinfrescanti e astringenti del cetriolo a quelli nutrienti del miele, che viene utilizzato anche in caso di scottature, pelle screpolata o poco elastica. Anche in questo caso gli ingredienti vanno frullati insieme (ma potete anche aggiungere il miele al cetriolo già frullati) e spalmati sulla pelle pulita, mantenendoli in posa per 15 minuti. Si risciacqua il tutto con acqua tiepida e si copre il viso con un lieve strato di crema idratante.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.