Montebianco

di in Dolci e dessert

Il Montebianco è un dolce classico e sostanzioso dal sapore inconfondibile. In questa ricetta è proposto in una versione monoporzione, più facile da preparare e più d’effetto!

Ingredienti

per il guscio

  • 100 gr di cioccolato fondente

per la farcitura

  • 200 gr di castagne fresche
  • 1 foglia di alloro
  • 1 pizzico di sale grosso
  • acqua q.b
  • 2 cucchiai di rum
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 4 meringhe di media grandezza
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 1 cucchiaio di cacao amaro per decorare
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 + 30 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Procedimento

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato fondente. Suddividetelo in 4 pirottini di silicone e , premendo forte, spingete al di sopra di ognuno di questi, un altro pirottino di silicone. In questo modo, il cioccolato fuso si distribuirà sia sulla base che sulle pareti del pirottino formando un guscio di cioccolato. Riponete il tutto in frigorifero a solidificare.

Con l’aiuto di un coltellino appuntito, incidete e private le castagne del guscio esterno. Riponetele in un pentolino assieme a una foglia di alloro, un pizzico di sale e acqua quanto basta per coprirle tutte. Fatele bollire fino a quando non saranno tenere. Scolatele e lasciatele raffreddare.
Eliminate la pellicina della castagne e frullatele in un mixer assieme al rum e allo zucchero a velo. Se la crema di castagne dovesse risultare ancora molto ruvida, passatela in uno schiacciapatate per renderla un pò più vellutata.

Montate la panna assieme a un cucchiaio di zucchero a velo. Prelevate 3 cucchiai e amalgamateli alla crema di castagne. La restante parte, versatela in una sac a poche.

Estraete i pirottini dal frigorifero e, facendo molta attenzione, prelevate il guscio di cioccolato.

Assemblate i Montebianco versando alla base del guscio di cioccolato 1 cucchiaio abbondante di crema di castagne. Adagiateci dentro una meringa e ricoprite con altrettanta crema di castagne. Decorate con la panna e spolverate con un pò di cacao in polvere.

Riponete i Montebianco in frigorifero a raffreddare per almeno 30 minuti prima di servirli.

Foto di Montebianco


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Barbara Zanaboni

Ciao,per comoditá vorrei utilizzare le castagne sottovuoto....ne servono 200 gr o erano 200 con tutta la buccia??Grazie

2
Ricette della Nonna

Sgusciate.

3
Letizia Truglio

Si può fare senza la meringa?

4
Ricette della Nonna

la meringa è una caratteristica di questo dolce

5
Fernanda Finca Los Vientos

Io lo faccio con la panna di mandorle, in versione Vegan.

6
Roberta Paola Signori

Si possono sostituire le castagne con la farina di castagne?

7
Guerrino Shanto Mazzacani

SI, ma il risultato sarà assai diverso. provare i due modi per averne la prova 🙂

8
Marisa Ferrari

mi sembrava che le castagne prima andassero arrostite ..

Carica altri commenti