Pastiera senza ricotta

di in Dolci di Pasqua

La pastiera senza ricotta è una variante del classico dolce pasquale napoletano che ben si adatta a tutti coloro che, per scelta o per ragioni sanitarie, devono evitare il consumo di latticini.

Il risultato è certamente diverso rispetto all’originale, ma è comunque particolarmente buono e gustoso. Il cedro candito e l’acqua di fiori d’arancio profumano l’impasto di tuorli, albumi, latte di riso e grano in modo assai piacevole.

Nella rubrica la cucina intollerante oltre a questa ricetta potete trovare tante altre idee per chi deve fare i conti con le svariate intolleranze. Se preferite i dolci al cioccolato potete preparare questa torta pasquale di cioccolato e riso.

Ingredienti

per la pasta frolla:

  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 3 cucchiai d’olio di semi
  • 400 grammi di farina 00
  • 100 grammi di zucchero

 

per la farcia:

  • 4 tuorli
  • 3 albumi
  • 240 grammi di grano cotto per pastiera
  • 400 grammi di latte di riso
  • 50 grammi di farina
  • 50 grammi di cedro candito
  • 300 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio
  • 30 grammi di gocce di cioccolato fondente

 

 

per la guarnizione:

  • 1 arancia
  • zucchero a velo
  • Tempo Preparazione: 35 minuti
  • Tempo Cottura: 40 minuti
  • Tempo Riposo: 5/6 ore per il raffreddamento
  • Dosi: 8/10 persone
  • Difficoltà: Facile

Come preparare la pastiera senza ricotta

Preparare la base della pastiera senza ricotta iniziando con la frolla. Si comincia sbattendo con una forchetta l’uovo, il tuorlo e lo zucchero. Unite l’olio e progressivamente la farina. Impastate rapidamente, formate una palla, copritela e fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Portare ad ebollizione 250 grammi di latte di riso e gettarvi il grano già cotto, i canditi, 200 grammi di zucchero e l’acqua di fiori d’arancio. Lasciare sobbollire mescolando spesso per circa 7/8 minuti, frullare brevemente con un frullatore ad immersione e versare il tutto in un ampia insalatiera.

Sbattere i tuorli con lo zucchero rimasto, unire la farina e stemperare con il latte di riso rimasto. Versare il tutto in una casseruola e far addensare a fuoco dolce fino ad ottenere una crema. Unirla al composto di grano amalgamando bene.

Montare leggermente gli albumi con le fruste elettriche con il sale ed incorporare delicatamente al resto degli ingredienti.

Stendete la pasta frolla ad uno spessore di 3 4 millimetri e rivestire con questa una tortiera da 24 centimetri dopo averla unta con l’olio. In questo modo, si sarà preparata la base della pastiera senza ricotta.

Versare la farcia all’interno, cospargerla con metà della gocce di cioccolato e porre in forno a 170 gradi. Dopo 10 minuti estrarre la tortiera e cospargere la superficie della torta con le gocce di cioccolato rimaste. Rimettere in forno e proseguire la cottura per 30 minuti.

Farla raffreddare e sformarla con attenzione nel piatto da portata, in modo da evitare che il ripieno, piuttosto morbido, possa debordare dall’impasto di sfoglia e far rompere la pastiera.

Decorare la pastiera senza ricotta con gli spicchi d’arancia pelati al vivo a raggiera e cosparger con zucchero a velo.

Per scoprire questa e tante altre ricette di Pasqua, è possibile consultare lo speciale sul menù di Pasqua.

Pastiera senza ricotta

Un dolce molto profumato apprezzabile da tutti.


Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta torta di carote

Torta di carote

Morbida e buonissima