Ravioli di ricotta e spinaci

di in Primi di Natale

I ravioli rappresentano il piatto della festa o più in generale della Domenica. In questo senso sono perfetti per il pranzo di Natale, ma essendo quelli di questa ricetta ripieni di magro sono indicati anche i cenone della Vigilia.

Ingredienti

per la sfoglia

  • 500 gr di farina 0
  • 5 uova
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno

  • 200 gr di spinaci
  • 600 gr di ricotta
  • 150 gr di parmigiano
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • una grattata di noce moscata

per il condimento

  • 100 gr di burro
  • foglie di salvia fresca
  • pepe
  • parmigiano grattugiato
Guarda altre ricette con: ricotta, spinaci
  • Tempo Preparazione:
    50 Minuti
  • Tempo Cottura:
    2 Minuti
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Preparazione

Lavate gli spinaci e fateli lessare per 10 minuti in acqua bollente. A cottura ultimata scolateli per bene e lasciateli raffreddare prima di tritarli.

Preparate la sfoglia disponendo la farina a fontana sulla spianatoia e mettendoci al centro le uova e un pizzico di sale. Lavorate le uova con la farina prelevandola progressivamente dai lati della fontana.

Una volta che l’impasto avrà assunto una consistenza omogenea e non appiccicosa, formateci una palla e mettetela da parte coprendola con un canovaccio.

Per una descrizione più dettagliata della preparazione della pasta all’uovo consultate lo speciale sulla pasta fatta in casa.

Preparate il ripieno mescolando in una ciotola la ricotta, gli spinaci, le 2 uova, il parmigiano, il sale, il pepe e la noce moscata fino ad ottenere un composto omogeneo.

Riprendete la pasta, dividete l’impasto a metà e stendete ciascuna parte in due sfoglie dello spessore di circa 2 mm, aiutandovi con il mattarello o con la macchina tirapasta.

Distribuite il ripieno di ricotta e spinaci sulla sfoglia in mucchietti equidistanti. Coprite con l’altra sfoglia e ritagliate i ravioli con la rotella dentellata oppure con il forma ravioli.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata, quando affioreranno in superficie scolateli con una schiumarola direttamente nella padella con il condimento.

Potete condire i ravioli ricotta e spinaci a vostro piacere, la proposta è quella di preparare un semplice condimento burro e salvia al fine di esaltare al massimo il ripieno dei ravioli.

Fate quindi scaldare 100 gr di burro in una padella a fuoco dolce e unite le foglie di salvia fresca. Ripassate direttamente in padella i ravioli appena scolati e serviteli, completando il piatto con una macinata di pepe fresco e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Ravioli ricotta e spinaci


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Ho fatto gli agnolotti ricotta e spinaci conditi con burro e salvia e pecorino grattugiato sono ottimi . Forse , molto meno quelli conditi con sugo di pomodoro.

Autore2
Ricette della Nonna

Brava Rosanna.

3

Spiegazione i RAVIOLI fatta bene ma come faccio a capire se la sfoglia deve essere di due millimetri cioè x quella misura a che numero devo mettere la macchinetta da che ho il modello Imperia elettrica?

4
Alessandra Rossi

la devi posizionare sul livello molto fine

5

Buonissimi, però vorrei vedere come li hai tagliati (sono inesperta)

6
Alessandra Rossi

basta prendere una rotella dentellata che usi anche per la crostata o un tagliaravioli apposito che trovi nei negozi di casalinghi

7

Mi viene gia`Làqualina in bocca a pensarci

8
Ricette della Nonna

🙂

9
Eduardo Wiz Miguel

ma gli spinaci sono quelli freschi o surgelati? grazieeee

10
Ricette della Nonna

Quelli freschi, ma puoi utilizzare anche quelli surgelati ovviamente.

Carica altri commenti