Ravioli fritti dolci ripieni alla marmellata e alla Nutella

di in Dolci di Carnevale

I ravioli fritti dolci sono uno scrigno goloso che racchiude al suo interno un morbido ripieno. Già al primo assaggio la croccantezza dell’involucro cederà il posto ad una dolce crema di ricotta, marmellata o Nutella.

Ingredienti

per la pasta

  • 250 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di vino bianco
  • 2/3 cucchiai di latte
  • 1 buccia di limone grattuggiata
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

per la farcitura

  • Nutella
  • ricotta
  • marmellata di proprio gusto
Guarda altre ricette con: marmellata, Nutella
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    2 Minuti
  • Tempo Riposo:
    30 Minutii
  • Dosi:
    30 ravioli circa
  • Difficoltà:
    Normale

Preparazione

Cominciate a preparare l’impasto disponendo su di un piano la farina setacciata a fontana, la buccia di limone grattugiata, il burro fuso, lo zucchero, l’uovo, il vino e il latte. Impastate energicamente fino a quando l’impasto non risulterà liscio e omogeneo.

Quindi formateci una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare per almeno mezz’ora in frigorifero.

Riprendete l’impasto e tirate la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di circa 3/4 mm.
Ricavate dalla pasta dei rettangoli, aiutandovi con una rotella dentellata tagliapasta oppure con una formina circolare.

carnevale dolci nutella fritti

carnevale dolci nutella fritti

Da questo punto in poi si procede come se fossero veri e propri ravioli, quindi prendete un dischetto di pasta, farcitelo con Nutella, marmellata o ricotta e chiudetelo sovrapponendo un altro dischetto di pasta. Pigiate i lati in modo da farli aderire bene e non far aprire il raviolo durante la frittura.  Aiutatevi spennellando i bordi del raviolo con dell’acqua per far incollare bene le due metà.

carnevale dolci nutella fritti

carnevale dolci nutella fritti

Mettete a scaldare in un tegame abbondante olio di arachide o di oliva. Quando avrà raggiunto la temperatura (180°) immergeteci un pò alla volta i ravioli. Attenzione a non metterne troppi e a far abbassare la temperatura dell’olio. Aiutatevi con un termometro da cucina per controllare la temperatura dell’olio e fate attenzione non farla scendere sotto i 170 °C. Lasciate cuocere i ravioli fino a quando non avranno assunto un colore dorato da entrambe i lati.

Scolateli aiutandovi con una schiumarola e adagiateli su un piatto con carta assorbente per asciugarli dall’olio in eccesso, quindi trasferirli su un piatto da portata.

Spolverate i ravioli fritti dolci con abbondante zucchero a velo. Se preferite potete cuocere i vostri ravioli in forno caldo statico a 180 °C per 20 minuti.

Ravioli ripieni fritti alla marmellata ricetta e foto


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Augusto Manara

mia nonna aggiungeva alla marmellata un po' di mele cotte per renderla meno dolce ma poi al posto dello zucchero a velo metteva un filo di miele. Non esiste moglior dolce di carnevale

2
Ricette della Nonna

le magiche ricette delle nonne 🙂

3
Giorgio Bernardi

Ciao, sai se è possibile sostituire il vino bianco?

Grazie

4
Alessandra Rossi

si con acqua

5
Alessandra Rossi

con acqua

6
Cristian Bocci

L'HO fatti, sono venuti buoni ma un po duri è normale?

7
Cristian Bocci

Ricette della Nonna O forse è perchè ho messo troppo olio per friggere

8
Cristian Bocci

Ricette della Nonna Puo essere

9
Ricette della Nonna

forse troppo cotti?

10
Luciana Marconi

Posso tirare la sfoglia con " nonna papera"? Se si, devo tirarla nella misura più sottile?

Autore11
Ricette della Nonna

Ciao Luciana, cosa è Nonna Papera? Una tirapasta? 3/4 mm di spessore.

12

perchè serve il vino?

Autore13
Ricette della Nonna

Per il sapore.

Carica altri commenti