ricette dolci di carnevale

Le frittelle di mele sono fatte con ingredienti semplici e buoni. Vengono preparate a Natale e anche a Carnevale accanto alle classiche frappe e castagnole.

Un dolce fritto davvero particolare, a base di zucca, ideale per il Carnevale o per festeggiare Halloween!

Le graffe sono delle sofficissime ciambelline fritte dolci, tipiche della cucina napoletana. Potete trovare la graffe ad ogni angolo di Napoli e in ogni periodo dell’anno, sebbene rimangano un dolce tipico del Carnevale. L’impasto delle graffe è base di farina e patate. Anticamente si..

Carnevale è la festa dei dolci fritti: frappe, castagnole, chiacchiere e tante tantissime frittelle. Queste in particolare potrebbero essere facilmente confuse con le zeppole di San Giuseppe che si preparano invece per la festa del papà.

Le frappe sono il dolce più caratteristico del Carnevale. Avrete sicuramente assaggiato quelle di pasticceria ma provate a farle voi in casa e sentirete la differenza nel gusto delicato della pasta e il leggero aroma del limone. Accanto alle frappe ovviamente vanno preparate le castagnole,..

La schiacciata fiorentina è un dolce tipico toscano del periodo di Carnevale, molto indicata per le feste dei bambini.

Gli arancini di Carnevale sono dei dolcetti tipici di Carnevale, che fanno parte della tradizione marchigiana. Una pasta fritta al profumo d’arancia, da non confondere però con gli arancini siciliani!

La Crescionda è il tipico dolce di Carnevale di Spoleto: di facile preparazione, ha, come ogni piatto popolare, molte differenti varianti. La consistenza è quella della torta magica, otterrete una torta magica agli amaretti.

I ravioli fritti dolci sono uno scrigno goloso che racchiude al suo interno un morbido ripieno. Già al primo assaggio la croccantezza dell’involucro cederà il posto ad una dolce crema di ricotta, marmellata o Nutella.

Le castagnole sono uno dei dolci più tipici del Carnevale, molto apprezzato nelle sue diverse varianti. La ricetta presentata di seguito è quella originale, semplicissima da realizzare in casa, ma potete provare anche le castagnole ritte alla ricotta o quelle bagnate all’achermes.

Chiacchiere, frappe, bugie, cenci, intrigoni…Tanti nomi per un’unica ricetta di Carnevale. Sono chiamati Crostoli a Ferrara e in Veneto, ma la sostanza non cambia e sono il dolce fritto più tipico del Carnevale.

Il Carnevale è la festa più allegra dell’anno, quella durante la quale è lecito lasciarsi andare a piccole follie. Impossibile immaginare un Carnevale senza le sue maschere, i suoi scherzi, i colori sgargianti e ovviamente i suoi  sapori.  Quelli di seguito sono i 10 dolci più..

I Krapfen o bomboloni o bombe fritte o come li volete chiamare rappresentano molto probabilmente il dolce fritto per eccellenza. Preparati in qualsiasi periodo dell’anno, risultano particolarmente indicati per il Carnevale, che è la festa del dolce fritto con frappe, castagnole,..

La ricetta di queste castagnole rappresenta una variante delle classiche castagnole di Carnevale: quelle all’alchermes. Allegre, colorate e golose in molte regioni d’Italia sono meglio conosciute come Peschine.

Le castagnole con la ricotta non sono da confondere con i classici bignè ripieni di crema di ricotta: in questa ricetta la ricotta fa parte dell’impasto che risulta in questo modo leggero e morbidissimo. Da provare insieme alla classiche castagnole di Carnevale.

Pagina 1 di 212