Scrippelle mbusse

di in Primi Piatti

Le scrippelle mbusse (crespelle in brodo) sono un primo piatto povero ma gustosissimo di origine abruzzese, particolarmente diffuso a Teramo e provincia.

Sono facili da preparare e sono anche adatte ai grandi pranzi della Domenica. A differenza delle crepes francesi non prevedono l’impiego di latte ma solo di uova, farina, prezzemolo, sale e pepe. Possono dunque essere mangiata anche dagli intolleranti al lattosio.

Ingredienti

  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 5 Minuti
  • Dosi: 4 Persone
  • Difficoltà: Facile
  • Calorie: 350

La preparazione delle scrippelle mbusse parte ovviamente dal brodo di carne, nel quale si serviranno poi le crespelle tagliate a striscioline.

Preparate in anticipo il brodo, raffreddatelo bene e sgrassatelo. Versatelo in una pentola e scaldatelo bene. Nel frattempo sbattete le uova assieme all’acqua (ne bastano circa 100-150 ml per ciascun uovo utilizzato) e aggiungete gradualmente la farina facendo attenzione a non formare grumi. Sbattete bene con le fruste.

Tritate a questo punto il prezzemolo, del quale ne conserverete due cucchiai (che andranno aggiunti alla fine nel brodo) e versate il resto nella pastella delle scrippelle mbusse. Mescolate bene.

Scaldate una piastra con il burro, versate un paio di mestoli di pastella e roteate la padella cercando di ottenere delle crespelle sottilissime. Dopo pochi minuti, giratele e cuocetele dall’altro lato. Riponetele poi su un piatto e continuate fino a esaurimento della pastella.

Arrotolate una a una le scrippelle mbusse e, con un coltello affilato, tagliate dei sottili tagliolini. Srotolateli e suddivideteli nel piatti, bagnateli con il brodo caldo, spolverate con il prezzemolo tenuto da parte e servite.

Crespelle in brodo ricetta e foto