Spigola al forno con verdure

di in Secondi di pesce

La spigola al forno con verdure è un’ottima variante al solito pesce cucinato con patate e pomodorini: questa volta è arricchito da gustose verdure arrosto, erbe aromatiche e olive taggiasche.

Ingredienti

  • 2 spigola private da squame e interiora
  • 3 patate medie a pasta gialla
  • 1 peperone rosso o giallo
  • 2 zucchine
  • 2 cipolle rosse
  • 150 gr di pomodori ciliegino
  • 4 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • erbe aromatiche qb
  • olio extravergine d'oliva qb
  • sale qb
  • pepe nero qb
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 - 40 minuti
  • Dosi:
    per 2 spigole (2 persone)
  • Difficoltà:
    Facile

Per preparare la spigola al forno con le verdure:

Accendete il forno a 180° C.

Pelate le patate e tagliatele a rondelle spesse mezzo centimetro. Pulite i peperoni e affettateli a listarelle, riducete a rondelle le zucchine e tagliate in 4 parti le cipolle rosse. Versate tutte le verdure appena preparate, i pomodorini lavati in una ciotola assieme a 2 spicchi d’aglio, salate, pepate e aggiungete 3 cucchiai d’olio. Mescolate il tutto.

Sciacquate le spigole, asciugatele con della carta da cucina. Salate, pepate la pancia e riponete all’interno di ogni pesce uno spicchio d’aglio. Riponete le spigole in una teglia rivestita con la carta forno e adagiate le verdure attorno al pesce. salate e pepate la parte esterna del pesce, aggiungete le olive, le erbe aromatiche un ulteriore giro d’olio.

Coprite con un foglio di alluminio e infornate il pesce. Cuocetelo così per 15 minuti, poi eliminate l’alluminio e proseguite la cottura per altri 25 – 30 fino a quando le verdure non saranno cotte.

Estraete la spigola alle verdure dal forno e servite caldo.

Foto spigola al forno


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Maria D'aveta

Ottima l'importante è avere sempre la materia prima di qualità.