Sporcamuss, le sfogliatine pugliesi

di in Dolci e dessert

Gli sporcamuss detti anche sporcamusi o stusciamuss sono dei dolcetti pugliesi fatti di pasta sfoglia ripieni di crema pasticciera alleggerita con panna. Sono tanto buoni quanto semplici da preparare.

Il loro nome è dovuto al fatto che quando si addentano è difficile per non dire impossibile non sporcarsi la faccia di zucchero a velo e da qui il nome sporcamuso che in dialetto pugliese diventa sporcamuss. Sono da mangiare rigorosamente caldi.

Bocconotti pugliesi
Bocconotti pugliesi

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 1 scorza di limone grattugiata (1 limone)
  • 1 baccello di vaniglia (i semi interni)
  • 150 ml di panna fresca
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato qb
  • zucchero a velo qb
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    25 Minuti
  • Dosi:
    8 sporcamuss
  • Difficoltà:
    Facile
  • Calorie:
    240

Cucina: Italiana

Tipologia: Dolci

Come fare gli sporcamuss pugliesi

  1. Scaldate il forno a 180 °C. Ritagliate con un coltello affilato circa 16 quadrati uguali di pasta sfoglia. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e punzecchiateli con una forchetta.

  2. Cospargete i quadrati con dello zucchero semolato e infornateli. Cuoceteli per circa 20 minuti, fino a quando non saranno diventati dorati, quindi sfornateli e lasciateli intiepidire.

  3. Portate a ebollizione il latte aromatizzandolo con la scorza grattugiata di un limone e i semi neri interni di una bacca di vaniglia. Prima che raggiunga il bollore, spegnete il fuoco, filtratelo con un colino e lasciatelo intiepidire.

  4. Preparate la crema pasticciera: in una ciotola sbattete il tuorlo d’uovo con lo zucchero, quindi aggiungete la farina setacciata e amalgamate stando attenti a non formare grumi.

  5. Trasferite il composto nel pentolino con il latte e riaccendete il fuoco. Mescolando con una frusta, portate a bollore e cuocete per circa 2 minuti o fino a quando la crema non si sarà addensata. A quel punto spegnete e fate raffreddare subito la crema portando il pentolino in ghiaccio o in un recipiente con acqua fredda. Una volta che sarà tiepida, trasferitela in una recipiente basso e copritela con della pellicola alimentare direttamente a contatto, quindi mettetela in frigorifero.

  6. Montate la panna fresca e amalgamatela alla crema pasticciera fredda.

  7. Siete pronti a comporre gli sporcamuss. Prendete un quadratino di pasta sfoglia e formateci sopra dei ciuffetti di crema pasticciera. Potete farlo utilizzando una sac a poche con bocchetta a stella. Completate lo sporcamuss sovrapponendo un altro quadratino di pasta sfoglia.

  8. Scaldate il forno in modalità grill a 180°. Infornate gli sporcamuss per 1 minuto. Serviteli caldi, spolverandoli con lo zucchero a velo.

Sporcamus, sfogliatine pugliesi


Scopri altre ricette

Pasticciotti leccesi Pasticciotti leccesi
Il pasticciotto, tipico salentino, si presenta come una sostanziosa..
Cartellate Cartellate
Le cartellate (altrimenti dette carteddate) sono dei dolcetti fritti..
Corrucolo pugliese o scarcella Corrucolo pugliese o scarcella
Il corrucolo (o scarcella) è un tradizionale dolce pasquale della..
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice