Torta di pesche e mandorle

di in Dolci e dessert

Una torta estiva alla frutta composta da una base alle mandorle, una crema al burro (che potete sostituire con della crema pasticciera) ricoperte da mandorle e pesche.

Ingredienti

Per la pasta

  • 100 g di burro
  • 300 g di farina
  • 125 g di zucchero
  • 2 uova

Per la crema

  • 75 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 20 g di farina
  • 50 g di mandorle tritate
  • 375 ml di latte

Per decorare

  • 4 pesche
  • mandorle a lamelle
  • Tempo Preparazione: 30 minuti
  • Tempo Cottura: 30/35 minuti
  • Tempo Riposo: 1 ora
  • Dosi: 6 persone
  • Difficoltà: Normale

Preparazione

In una terrina mettete il burro (a temperatura ambiente) e lo zucchero.

Aggiungete anche l’uovo e amalgamate il tutto per bene sino ad ottenere un composto ben omogeneo.

Aggiungete quindi metà della farina e, dopo che la farina si sarà bene assorbita all’impasto, anche la seconda metà.

Fate una palla con l’impasto e mettetela a riposare in frigo (coperta dalla pellicola alimentare) per almeno un’ora (anche se andrebbe meglio un’intera notte).

Passate ora alla crema. In un pentolino lavorate uova e zucchero con un pentolino di legno. Aggiungete la farina e amalgamate bene. Scaldate nel frattempo il latte. Versatelo poco alla volta nel pentolino con le uova, continuando a mescolare, facendolo addensare poco a poco.

Tornate alla pasta e, una volta che l’avrete tolta dal frigo, aspettate una decina di minuti prima di lavorarla.

Stendete la pasta e utilizzatela per foderare una teglia rotonda di circa 28 cm di diametro. Dopo averla pizzicata uniformemente con una forchetta, procedete a una cottura in bianco (coprendone la superficie con un foglio di carta forno su cui sistemerete dei legumi secchi o le apposite sfere) per 10-15 minuti a 180°.

Sfornate, eliminate la copertura e versateci dentro la crema, quindi distribuiteci sopra le pesche tagliate a fettine. Cospargete con le mandorle a lamelle e cuocete in forno per 35-40 minuti a 180°.

Una volta che la torta sarà pronta, lasciatela raffreddare in teglia e servitela a fettine.

Un’ottima alternativa alle pesche? Le pere! In questo caso, però, decorate anche con delle gocce di cioccolato!

Crostata di pesche e mandorle ricetta e foto

La Videoricetta Top