Zeste di limone candite

di in Dolci e dessert

Le zeste sono la parte più esterna della scorza degli agrumi, Nonna era abituata a chiamarle bucce d’arancia e bucce di limone, ma ormai va più di moda chiamarle zeste e lei si è adeguata…

Mettendo da parte il nome e ritornando alla sostanza, lei vi suggerisce di fare attenzione alle arance e ai limoni che comprate. Preferite sempre quelli che non sono state trattate con agenti chimici che rendono la buccia non edibile.

Nella buccia…nella zeste c’è un concentrato di vitamina C che sarebbe un peccato buttare e la soluzione più facile da utilizzare per riciclarle è quella di farle candite con questo facile procedimento.

Limone: proprietà, benefici e controindicazioni
Limone: proprietà e benefici

Ingredienti

  • 2 arancia non trattata biologica
  • 2 limoni non trattati biologici
  • zucchero qb
  • acqua qb
  • Tempo Preparazione: 20 Minuti
  • Tempo Cottura: 90 Minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: Facilissima
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Dolci

Come fare le zeste di limone e di arancia candite

  1. Pelate a vivo le arance e i limoni con un coltellino per frutta facendo attenzione a non pelare anche l’albedo (la parte bianca amara). Cercate di ottenere una scorza di almeno 3 mm di spessore.

  2. Tagliate le scorze a listarelle larghe mezzo centimetro e immergetele in acqua fredda. Sciacquatele un paio di volte e mettetele poi in un pentolino pieno d’acqua fredda.

  3. Portate il tutto a ebollizione e fatele bollire per 5 minuti. Scolatele e rimettetele nel pentolino con altra acqua fredda.

  4. Riportate il pentolino sul fuoco, aspettate che tutto prenda il bollore e lasciate sobbollire per altri 5 minuti. Scolate, risciacquate sotto l’acqua fredda e rimettetele nel pentolino con altra acqua fredda.

  5. A questo punto riportate il pentolino sul fuoco e, dal momento del bollore, lasciate andare il tutto a fuoco medio per 30 minuti. Scolate, risciacquate sotto l’acqua corrente e sgocciolate bene le scorze. Riponetele ben larghe su un panno e lasciatele asciugare.

  6. Una volta che si saranno asciugate pesatele. Versate in un pentolino lo stesso peso di zucchero e metà peso in acqua. Fate sciogliere lo zucchero sul fuoco. Aggiungete quindi le zeste e lasciatele cuocere a fuoco basso fino a quando l’acqua non sarà completamente evaporata. Ci vorrà circa mezz’ora.

  7. Una volta caramellate, adagiate le zeste di limone e arancia ben distanziate su una teglia rivestita di carta forno. Lasciatele indurire per almeno 10 minuti a temperatura ambiente. Per favorire maggiormente l’indurimento, accendete il forno a zero gradi in modalità ventilato. Infornatele e lasciatele dentro con la ventola accesa per almeno 30 minuti.

  8. Quando le zeste si saranno indurite, passatele nello zucchero semolato e riponetele in contenitori ermetici.

Scorzette d'agrume candite ricetta e foto

La Videoricetta Top

Scopri altre ricette

Come conservare le arance Come conservare le arance
Le arance sono gli agrumi più amati e diffusi sulle tavole italiane...
Come essiccare le arance Come essiccare le arance
Le arance sono frutti dalle infinite possibilità e qualità. Possono..
Arance: proprietà, benefici e controindicazioni Arance: proprietà, benefici e controindicazioni
Le arance sono uno degli alimenti più amati in assoluto dagli..
Le 10 migliori ricette con le arance Le 10 migliori ricette con le arance
L’arancia è uno dei frutti più diffusi nella dieta..
Il libro di Ricette della Nonna Il libro di Ricette della Nonna
Scopri le oltre 500 ricette del nostro libro a un prezzo supereconomico!