Zuppa fredda di lenticchie e gamberi

di in Ricette di Capodanno

La zuppa fredda di lenticchie e gamberi è un’ottima idea per servire le tradizionali lenticchie e cotechino nella cena dell’ultimo dell’anno. E’ una variante senza cotechino ideale per chi non mangia carne.

Ingredienti

  • 300 gr di lenticchie secche
  • 12 gamberi
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • olio extravergine d'oliva qb
  • 1 pizzico di sale
  • pepe rosa qb
  • carota qb
  • sedano qb
  • cipolla qb
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    30 Minuti
  • Tempo Riposo:
    20 Minuti
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Ammollate le lenticchie per una notte in acqua fredda. L’indomani scolatele bene e sciacquatele.

Prendete un cucchiaio di verdure tritate per stufato già pronto o preparatelo con mezza carota piccola, mezza costa di sedano e una mezza piccola cipolla. Stufate le verdurine tritate con un filo d’olio, unite le lenticchie, la passata e fate cuocere dolcemente per 10/15 minuti, aggiungendo qualche mestolo d’acqua bollente poco alla volta. A fine cottura, regolate di sapore con il sale e il peperoncino.

Togliete il carapace dai gamberi mantenendo la testa e tenendo la coda integra. Sbollentateli per 2 minuti in acqua bollente leggermente salata, quindi scolateli, togliete il filo nero incidendo delicatamente la schiena e metteteli da parte.

Una volta cotte le lenticchie, toglietene una decina di cucchiai intere e frullate il resto con il frullatore a immersione aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua fino ad ottenere una vellutata liscia. Lasciate intiepidire la vellutata a temperatura ambiente.

Al momento di servire, suddividete la zuppetta fredda in fondine o bicchierini monoporzione. Aggiungete in ciascuna qualche cucchiaio di lenticchie intere e adagiate per ogni porzione 2 code di gambero, decorate con bacche di pepe rosa ed erbe aromatiche a piacere. Condite con un filo d’olio a crudo e servite.

Zuppa fredda lenticchie e gamberi ricetta e foto


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.