Ciambellone marmorizzato

di in Dolci e dessert

Non c’è niente di più buono che un soffice e caldo ciambellone inzuppato nel latte da gustare a colazione. Tante variazioni si posso fare sul tema, ma forse il ciambellone marmorizzato proposto di seguito è una delle migliori. Questa variante viene anche chiamata ciambellone giorno e notte o ciambellone bicolore.

Ingredienti

  • 250 gr di burro
  • 6 uova
  • 300 gr di zucchero
  • 500 gr di farina
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina
  • 45 gr di cioccolato amaro in polvere
  • latte q.b.
  • zucchero a velo
Guarda altre ricette con: cacao, cioccolato
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    60 minuti
  • Dosi:
    10 Persone
  • Difficoltà:
    Facilissima

Come fare il ciambellone marmorizzato

  1. Ciambellone marmorizzato ricetta e foto

    Montate il burro a pezzetti con lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e spumosa.
    Per ottenere un buon risultato, è importante che il burro sia a temperatura ambiente. Se avete poco tempo, potete metterlo per una ventina di secondi nel microonde, facendo attenzione a non farlo liquefare.

    Ora aggiungete un uovo alla volta alla montata di burro. Aspettate che venga assorbito bene dall’impasto prima di metterne un altro.

    Setacciate insieme la farina, il lievito e la vanillina. E’ importante che questa operazione venga compiuta attentamente per avere un composto senza grumi.

    Incorporateli poco alla volta alla montata di burro, zucchero e uova, alternando ogni tanto anche l’aggiunta di un pò di latte. Se utilizzate una planetaria sostituite la frusta rigida a filo con quella a K, poichè l’impasto assumerà più consistenza.

  2. Ciambellone marmorizzato ricetta e foto

    Quando avrete ottenuto un impasto liscio e privo di grumi, dividetelo in due parti uguali. In una delle due metà, aggiungete il cacao amaro, opportunamente setacciato. Come sopra per la farina, è importante fare questa operazione anche per il cacao amaro, che anzi dovrebbe essere passato al setaccio per due volte.

    Amalgamate il cacao all’impasto aiutandovi con una palettina di silicone, mescolando dal basso verso l’alto con delicatezza per non farlo smontare.

    Imburrate e infarinate un testo da ciambellone di circa 24 cm. Prendete il composto chiaro e aiutandovi o con un cucchiaio o con una sac a poche, versatelo all’interno del testo cercando di tenere degli spazi vuoti dove in seguito andrete a mettere l’impasto con il cacao. Se avete seguito attentamente tutta la ricetta, l’impasto ottenuto sarà molto denso e consistente, tanto da mantenere lo spazio per il composto scuro.

    Come potete vedere dalla foto avrete ottenuto un ciabellone bicolore. Per dargli l’effetto marmorizzato, basterà formare delle spirali con una forchetta o con un coltello per tutta la circonferenza del ciambellone. Basterà una passata sola.

    Mettete in forno statico già caldo a 180° per circa un’ora. Dato che ogni forno è diverso dall’altro, controllate la cottura infilando uno stuzzicadenti: se tirandolo fuori dal ciambellone risulterà asciutto e senza residui, la torta sarà cotta.

    Sformate e fate raffreddare nella teglia. Cospargete, se di gradimento con lo zucchero a velo.

Ciambellone marmorizzato ricetta e foto


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Rosita Sganga

Io l'ho fatto pòco fa con il mio bimbo di 18 mesi. Il dolce e in forno speriamo che non si bruci dato che ho un forno forte e Bruce tutto

2
Alessandra Rossi

Abbassa la temperatura allora!

3

Buonissimo ma non mi è venuto soffice/elastico come quello al limone.
Giusto? Oppure ho sbagliato qualcosa io?

Comunque è venuto molto molto buono.

4
Ricette della Nonna

Ciao Monica, è diverso rispetto a quello al limone per la presenza del cacao che lo rende più compatto. Non hai sbagliato nulla 😉

5
Clarissa Iommi

Quanto latte bisogna aggiungere?

6
Ricette della Nonna

Non c'è una quantità precisa perchè ogni impasto potrebbe avere una consistenza diversa. Lo devi aggiungere poco alla volta progressivamente per aiutarti ad impastare.

7

Fatto oggi! Un ciambellone davvero gigante, direi! Temevo strabordasse fuori! La superficie in alto si è spaccata tutta, come esplosa! Di grande effetto! La parte al cioccolato solo un pochino più secca. E montare a neve tutti gli albumi? Diventerebbe ancora più soffice tutto il ciambellone? 🙂

8
Alessandra Rossi

sicuramente

9
Rosa Acampora

Non voglio mettere il burro....quanto olio posso usare

10
Ricette della Nonna

Enrico Maria Trusiani 200 ml

11
Ricette della Nonna

il 20% in meno

Carica altri commenti