Clafoutis di ciliegie

di in Dolci e dessert

Il clafoutis alle ciliegie è un dolce di origine francese che viene preparato sin dall’Ottocento.

La ricetta è originaria della Limousine, la regione di Limoges e il nome, che viene spesso abbreviato in clafouti (soprattutto in italiano), sembrerebbe derivare dalle parole “clavum figere” (che in latino significa conficcare un chiodo) e “foutre” (ficcare).

Infatti è un dolce che prevede che vengano inserite delle ciliegie nere intere nell’impasto, molto simile a quello delle crepes. Ovviamente il clafoutis può essere preparato anche con altra frutta come ad esempio fragole, mele o pesche.

Ingredienti clafoutis

  • 125 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 500 gr di ciliegie denocciolate
  • 130 gr di zucchero
  • 300 ml di latte
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo qb
  • burro per ungere la teglia qb
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    35 minuti
  • Dosi:
    10 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Come fare il clafoutis alle ciliegie

Prendete le ciliegie (scegliete quelle più sode e mature), lavatele e snocciolatele. Cospargetele con 50 grammi di zucchero e mettetele a riposare in una terrina per almeno 30 minuti.

In un altro recipiente montate lo zucchero rimanente con le uova formando una crema dalla consistenza piuttosto morbida. Una volta che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, aggiungete poco alla volta la farina, continuando ad amalgamare e facendo attenzione a che non si formino i grumi.

ciliegie

uova e farina

Aggiungete l’olio e il latte a filo, che avrete precedentemente scaldato (basterà stemperarlo a 30-35 gradi, non dovrà in nessun caso essere bollente perché rovinerebbe la lavorazione del clafoutis).

Aggiungete il pizzico di sale e mescolate fin quando tutto il composto del clafoutis alle ciliegie non sarà ben omogeneo e avrete ottenuto una pastella densa e priva di grumi. Prendete una tortiera da forno da 22 cm, imburratela per bene e disponete le ciliegie sul fondo.

Versate dolcemente la pastella sopra le ciliegie.

ciliegie

l'impasto prima della cottura

Cuocete in forno statico a 190° per 35 minuti. Servite il clafoutis di ciliegie tiepido, spolverando la superficie con lo zucchero a velo.

La ricetta tradizionale del clafoutis prevede, come in questa ricetta, l’impiego delle ciliegie nere. Nella pasticceria francese, tuttavia, vi sono anche varianti con prugne e pesche, albicocche, mele e pere che differiscono dalla variante delle ciliegie solo per la scelta della frutta.

Addirittura esistono i clafoutis salati: si tratta di torte rustiche nelle quali si sostituisce lo zucchero con il formaggio grattugiato (si può impiegare anche il parmigiano) e al posto della frutta si usano le verdure, come ad esempio le bietole, gli spinaci o i cavolfiori. A scelta lo si può preparare anche con i funghi.

clafoutis di ciliegie


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice