Insalata russa

di in Antipasti

L’insalata russa viene preparata tipicamente per le feste natalizie, ma può essere servita in qualsiasi periodo dell’anno. Come per tutte le ricette, anche per l’insalata russa esistono numerose versioni. Oggi vogliamo proporvi una variante che prevede in prevalenza l’utilizzo delle patate e ha un gusto molto più delicato rispetto alla classica insalata russa.

Ingredienti

  • 6 patate di media grandezza
  • 150 gr di piselli
  • 150 gr di carote
  • 100 gr di sottaceti
  • 200 gr di maionese
  • 2 uova sode
  • olive verdi
Guarda altre ricette con: carote, maionese, patate, piselli
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Lessate le patate con tutta la buccia. Appena cotte, scolatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.

Aggiungete i piselli, precedentemente scolati in acqua bollente, i sottaceti tagliati molto piccoli e la maionese. Amalgamate il tutto.

Spostate il composto in un piatto da portata e dategli una forma tonda o ovale.
Decorate quindi con le uova sode tagliate a fette, le olive, i gamberetti e ancora facendo dei ciuffetti con la maionese.

Insalata russa ricetta e foto

Eseguite i decori con la maionese poco prima di servire per evitare che, a contatto con l’aria, assuma un colore giallastro e poco invitante.


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Ricette della Nonna . Non c'e la carne ma ci sono le olive. Visto che la ricetta non la conoscete. Cercate almeno Di rispondere bn nei comenti

2
Lumnije Pallosha

Mi piace

3
Georgeta Ionescu

L'INSALATA RUSSA SENSA CARNE NON E RUSSA .

4
Ricette della Nonna

Ci sono molte varianti e ognuno dice la sua. Noi la facciamo senza carne, ma non discutiamo la tua 😉

5
Lana Siletti

Ricetta originale( patate,piselli,le carote, uova ,carne,cetrioli sotto aceto e certamente maionese.)

6
Patrizia Fiorenza

Ci si aggiunge anche un cucchiaio di senape all'originale Lo sapevate?

7
Ricette della Nonna

No, confessiamo di no. Grazie del tuo contributo.

Carica altri commenti