Marmellata (confettura) di pere

di in Marmellate e confetture della nonna

La marmellata o per dire più correttamente confettura di pere è una marmellata sempre più apprezzata, ideale da abbinare a formaggi per un gustoso antipasto.

Ingredienti

  • 1 kg e 200 gr di pere
  • 500 gr di zucchero
  • 50 ml di acqua
  • 1 limone
  • Tempo Preparazione:
    10 minuti
  • Tempo Cottura:
    1 ora e 15 minuti
  • Dosi:
    2 barattoli da 300 gr
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Lavate le pere e sbucciatele, togliete il torsolo, i semi, pesatele secondo la dose indicata dalla ricetta e tagliatele a pezzetti.

Mettetele in una pentola con fondo pesante o antiaderente, aggiungete il succo di limone, la buccia grattugiata e l’acqua. Portate a ebollizione e fate bollire a fuoco medio per 15 minuti. Spegnete e unite lo zucchero poco alla volta, amalgamando molto bene.

Rimettete sul fuoco, riportate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 60 minuti. Per verificare la consistenza della marmellata fate la prova piattino: ponete un cucchiaino di marmellata su un piatto freddo, inclinandolo il composto dovrà aderire senza scivolare via velocemente.

Versate la marmellata di pere nei vasetti caldi sterilizzati e perfettamente asciutti. Chiudeteli bene e capovolgeteli fino a quando il vasetto non si sarà raffreddato.

Poichè in questa ricetta è stato utilizzato meno del 70% di zucchero rispetto al peso delle pere, come spiegato nel nostro speciale su come preparare marmellate e confetture, dovete pastorizzare i vasetti riempiti.

Immergete i vasetti in verticale in acqua fredda avvolti in un canovaccio, coprendoli completamente con almeno 6 cm di acqua. Portate a ebollizione e fate bollire per 25 minuti.

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare nell’acqua con i vasetti dentro.

Potete consumare la marmellata di pere dopo 3 mesi dalla sua preparazione. In questo modo, infatti, sarete sicuri dell’assenza di cariche batteriche.

Marmellata di pere


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Buongiorno,

perchè se ne consiglia l'uso dopo tre mesi?

2
Ricette della Nonna

Perché è il periodo nel quale si possono formare muffe.

3

Buongiorno, dopo una settimana da che ho fatto la marmellata mi sono accorta oggi che i vasetti andavano anche pastorizzati. Posso farlo adesso o lascio così e consumo quanto prima (sono due vasetti) ?

4
Andrea Mosiixi

Non ho capito se va consumata entro 3 mesi o solo dopo 3 mesi.

5
Ricette della Nonna

Ciao Andrea,
come per tutte le confetture andrebbe consumata solo dopo 3 mesi dalla preparazione. È l'unico modo per verificare che non abbiano sviluppato cariche batteriche.

6
Andrea Mosiixi

Non ho capito bene se va consumata e tro 3 mesi o solo dopo 3 mesi.

7
Corna giuseppe

Provo a fare marmellata di pere

8

Alcune ricette dicono di non sbucciare le pere

9
Ricette della Nonna

Ciao Antonella, noi preferiamo sbucciarle, ciò non toglie che le puoi lasciare.

Carica altri commenti
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè