Marmellata di albicocche

di in Conserve&Confetture

Ecco come preparare una squisita marmellata di albicocche in casa utilizzando solo tre ingredienti: le albicocche, rigorosamente fresche e di stagione per ottenere il meglio del gusto. Lo zucchero, necessario per addensare la confettura e renderla più facilmente spalmabile e conservabile. L’acqua, per evitare che il risultato finale sia eccessivamente denso.

Ingredienti

  • 1,2 kg di albicocche
  • 700 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti
  • Difficoltà:
    Facile

Sapevi che la marmellata di albicocche, in realtà, non è una marmellata? Sembra un controsenso, ma in realtà il tutto nasce con una legge europea del 1979.

Secondo questa legge la marmellata si produce solamente con zucchero e agrumi (che devono essere almeno il 20% del peso totale). Tutte le “salse” di frutta vanno invece chiamate confetture, e devono avere una quantità di frutta di almeno il 35% sul peso totale.

Ci sono poi altre due varietà di prodotto che vale la pena conoscere:

  • Le confetture extra, che hanno almeno il 45% di frutta
  • Le composte, che hanno almeno il 67% di frutta (i due terzi del peso totale) e che, quindi, hanno pochissimo zucchero e un sapore più fruttato

Come fare la marmellata di albicocche

La preparazione della marmellata di albicocche non richiede particolari lavorazioni: ci vuole solo tempo, pazienza e anche una temperatura abbastanza fresca!

Prendete le albicocche, pulitele, tagliatele a metà ed eliminate i noccioli. Riducetele ulteriormente in pezzi abbastanza piccoli e, dopo averle tagliate a pezzi, mettetele in una pentola dal bordo alto senza accendere il fuoco.

Nel frattempo, in un altra pentola mettete zucchero e acqua e portate a bollore: continuate la cottura per altri 5 minuti mescolando in modo da ottenere uno sciroppo abbastanza denso che utilizzerete successivamente per dolcificare e amalgamare al meglio la marmellata.

Versate lo sciroppo sulle albicocche e cuocete mescolando spesso per 30-40 minuti. Controllate che la marmellata abbia la giusta consistenza e, nel caso fosse troppo liquida, continuate la cottura per altri 5 minuti.

Versate la marmellata di albicocche nei vasetti sterilizzati, lasciateli capovolti sin quando non si saranno raffreddati. Mettete in dispensa e conservate.

Vi piace la marmellata? Provate la nostra marmellata di ciliegie o la marmellata di pesche all’arancio.

Per ottenere una buona marmellata di albicocche ricordate sempre di utilizzare frutti abbastanza maturi, che danno un sapore più corposo e zuccherino.

Marmellata di albicocche


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Ottima ricetta. Proverò si curamente. La migliore che abbia mai mangiato l'ho provata all' hotel obereggen http://www.hotelcristal.com

2
antonio marullo

grazie, mi sono trovato molto bene ed é ruscita benissimo la confettura di albicocca.

3
antonio marullo

Ottimo e lo dico. Mi sono trovato molto bene per questa confettura di albicocche, grazie nonna.

4
Alessandra Rossi

Grazie mille a te

5
Laura Moietta

ho fatto la marmellata con un kg,di albicocche e 3 hg di zucchero
messo tutto a freddo. ho fatto cuocere per un'ora circa, mescolando
di tanto in tanto. ho invasato bollente .

6
Ricette della Nonna

Benissimo!

7
Milena Bucci

Ho fatto tutto come ricetta, ma dopo 40 min. Ancora troppo liquida. Come mai???

8
Ricette della Nonna

può darsi la frutta fosse troppo matura e abbia bisogno di più tempo

Carica altri commenti