Pomodori secchi sott’olio

di in Conserve sottolio e sottaceto

La preparazione dei pomodori secchi prevederebbe nel procedimento classico dei tempi di essiccazione dei molto lunghi, in quanto dovrebbero essere posti al sole per almeno 7-10 giorni e poi invasati.

In questa ricetta viene proposta una variante un po’ più veloce utilizzando il forno a bassa temperatura per l’essiccazione dei pomodori. Ecco allora come fare i pomodori secchi sott’olio.

Ingredienti

  • 1 kg di pomodorini ciliegino
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • spezie e aromi
  • Tempo Preparazione: 10 ore
  • Tempo Cottura: 9-10 ore
  • Difficoltà: Facile

Pomodori secchi sott’olio ricetta

Innanzitutto lavate bene i pomodori e privateli del picciolo. Tagliateli in due parti e disponeteli su una placca rivestita con carta forno. Irrorateli con l’olio e spolverizzate con un po’ di zucchero e sale, senza eccedere in quest’ultimo, in quanto l’essiccazione già conferirà un gusto sapido. Se volete potete aggiungere anche delle spezie.

Infornate a 120 °C in forno già caldo e statico e lasciate essiccare per 9-10 ore, togliendo mano a mano i pomodorini che vi sembrano siano già arrivati a essiccazione.

Nel frattempo sterilizzate i vasetti lavandoli molto bene con acqua e detersivo, sciacquandoli in modo altrettanto scrupoloso e facendoli bollire per qualche minuto in acqua bollente. Fateli quindi asciugare molto bene nel forno caldo a 180 °C.

Una volta essiccati, lasciate raffreddare i pomodori, quindi disponeteli nei vasetti aggiungendo olio di tanto in tanto fino a coprirli. Mentre procedete all’invaso, premete i pomodorini verso il basso per farli compattare bene. Riempite i vasetti e coprite con olio fino all’orlo. Chiudete il vasetto con un tappo nuovo.

Se preferite potete anche procedere alla pastorizzazione dei barattoli per rendere più sicura e duratura la preparazione. Se vi piacciono le preparazioni sott’olio e sott’aceto date uno sguardo all’articolo su come preparare al meglio le conserve sott’olio e sott’aceto in modo da prepararle al meglio e non rischiare contaminazione batteriche che le rendano non consumabili.

Pomodorini secchi sott'olio ricetta

La Videoricetta Top