Stoccafisso accomodato alla genovese

di in Ricette della Liguria

Gustoso e saporito è lo stoccafisso alla genovese, un piatto della tradizione ligure arricchito con patate, pomodori, pinoli e uvetta. In cucina, la regola dice che lo stoccafisso deve esser sempre accompagnato dalle patate.

Ingredienti

  • 800 gr di stoccafisso
  • 500 gr di patate
  • 20 gr di pinoli
  • 20 gr di uvetta
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai di olive taggiasche o nere
  • 3 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo tritato
  • sale pepe
Guarda altre ricette con: olive, patate, pinoli, polpa di pomodoro, stoccafisso, uvetta
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    60 Minuti
  • Tempo Riposo:
    24 ore
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Mettete a bagno lo stoccafisso per 24 – 36 ore, avendo cura di cambiare l’acqua ogni tanto per almeno 6 -8 volte. Trascorso questo tempo, tagliatelo in pezzi grossi.

Portate a ebollizione dell’acqua in una capiente pentola e sbollentate i pezzi di stoccafisso per almeno 8 minuti. Raccoglieteli poi con un un mestolo forato. Eliminate le lische e la pelle.
Nel frattempo, ammorbidite l’uva passa con un po’ d’acqua calda, poi strizzatela. Pelate e riducete in grossi dadi le patate.

Infarinate lo stoccafisso. Soffriggete in una pentola l’olio assieme all’aglio finemente tritato. Adagiate lo stoccafisso e doratelo su tutti i lati. Aggiungete poi la polpa di pomodoro, le patate, le olive, l’uva passa e i pinoli. Aggiungete qualche mestolo d’acqua per mantenere morbidi sia il sugo che il pesce.

Cuocete il tutto a fuoco lento per almeno 40 minuti – 1 ora. Regolate solo a fine cottura di sale e pepe.

Spolverate lo stoccafisso alla genovese con prezzemolo tritato e servite subito.

Stoccafisso accomodato genovese


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

de zeneize chi me ghe pa poco^

2

Sono Genovese doc e posso garantirti che l'uvetta assolutamente NOn c'è.

Oltre all'aglio deve essere tritata cipolla e carota.

Poi ci sono anche delle varianti genovesi che vanno al gusto di chi prepara lo Stocco ( noi lo chiamiamo così) ovvero aggiunta di capperi e 2 filetti di acciughe !!

Buon appetito!!

Dimenticavo, non va infarinato!!

3
Antonia Triglia

Pinoli e uvetta non piacciono!! Si possono omettere?

4
Ricette della Nonna

si

5

Belin che bum.

6
Ricette della Nonna

🙂

7
Giannetto Porcu

E come lo fa mia MOGLIE BUOOOOONOOO

Carica altri commenti