Torta mimosa

di in Dolci e dessert

La torta mimosa è uno squisito dolce che si prepara ormai comunemente per compleanni e feste, ma che è particolarmente indicato in occasione della festa della donna poichè ricorda appunto il fiore che si regala in tale occasione.

La torta mimosa è una torta a strati di soffice pan di Spagna farcito con crema pasticciera alleggerita con della panna montata o per meglio dire da una crema diplomatica.

In questa ricetta, Nonna ha preparato una classica torta mimosa ripiena con una crema diplomatica arricchita dalle fragole, ma nulla toglie che possiate farcire la vostra torta mimosa con gocce di cioccolato o con altra frutta come ad esempio ananas o mirtilli.

Millefoglie
Millefoglie

Ingredienti

per il pan di Spagna

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova

per la crema pasticcera

  • 200 gr di latte intero
  • 50 gr di panna fresca
  • 4 tuorli d'uovo
  • 75 gr di zucchero
  • 20 gr di maizena
  • 1 baccello di vaniglia

per la panna montata

  • 450 gr di panna fresca
  • 20 gr di zucchero a velo

per la farcitura

  • 300 gr di fragole

per la bagna

  • 300 ml di acqua
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 succo di limone (1 limone)
  • 50 ml di limoncello
  • Tempo Preparazione:
    60 Minuti
  • Tempo Cottura:
    20 Minuti
  • Tempo Riposo:
    10 Minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficoltà:
    Facile
  • Calorie:
    412

Cucina: Italiana

Tipologia: Torte

Come fare la torta mimosa

  1. Iniziate con la preparazione del pan di Spagna con il quale formare i 3 strati della torta mimosa e i cubetti per la copertura. Alla fine dovrete ottenere due pan di Spagna da 18 cm di diametro da dividere a metà e ottenere 4 dischi di uguale altezza. 3 vi serviranno per la torta e uno per formare i cubetti.

  2. La preparazione del pan di Spagna è facilissima. Scaldate in un pentolino, ancora meglio se a bagnomaria, 200 grammi di zucchero con le uova. Portate alla temperatura di 45° mescolando continuamente con una frusta. Per misurare la temperatura delle uova utilizzate un termometro a sonda. Questo procedimento servirà per aiutare la montata di uova a incamerare aria e ottenere un pan di Spagna più soffice. Fate attenzione a non andare oltre i 45° per non ottenere una bella frittata.

  3. Raggiunta la temperatura di 45°, trasferite il composto nella planetaria e azionate a velocità alta. Fate montare fino a quando non avrete ottenuto una bella montata di uova chiara e spumosa. Ci vorranno circa 7/8 minuti.

  4. Setacciate la farina direttamente nella montata di uova e azionate di nuovo la planetaria, questa volta alla velocità più bassa. Fate incorporare lentamente la farina alla montata di uova in modo che l’impasto non perda l’aria incorporata nella fase precedente.

  5. Imburrate e infarinate due teglie a gancio da 18 cm e versate metà dell’impasto in ciascuna.

  6. Preparazione torta mimosa

    Cuocete in forno statico a 180° per 20° minuti. Prima di sfornare il pan di Spagna fate la prova stecchino, dovrà uscire asciutto e pulito. Sfornate e lasciate raffreddare i due pan di Spagna su una gratella.

  7. Preparate la crema pasticciera. Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero e i semi neri della bacca di vaniglia sino a renderli ben spumosi, quindi aggiungete l’amido di mais e amalgamate bene.

  8. Mettete a scaldare il latte e la panna insieme con la bacca di vaniglia (priva dei semi) in un pentolino. Portate fino al limite dell’ebollizione, quindi togliete dal fuoco e aggiungete le uova montate senza mescolare.

  9. Rimettete il pentolino sul fuoco e, senza mescolare, attendete che il latte riprenda il bollore ricoprendo la montata di uova che ci galleggiava sopra. A quel punto con una frusta ricominciate a mescolare fino a che la crema non avrà raggiunto la giusta densità.

  10. Trasferite la crema pasticciera in un contenitore largo e basso e fate raffreddare velocemente mettendo il contenitore in uno più grande con acqua e ghiaccio, quindi coprite la crema mettendo della pellicola per alimenti direttamente a contatto. Questo procedimento eviterà la formazione della fastidiosa pellicina in superficie. Riponete la crema pasticciera in frigorifero per completare il raffreddamento.

  11. Mentre la crema si raffredda, montate la panna fresca in una planetaria con lo zucchero a velo. Prima di montare la panna montata lasciate il vaso della planetaria in frigorifero in modo che sia ben freddo e faciliti la panna a montare. Azionate la planetaria ad alta velocità per circa 5 minuti o fino a quando la panna rimarrà attaccata alla frusta. Non andate oltre altrimenti otterrete del buon burro.

  12. Preparazione torta mimosa

    Riprendete la crema pasticciera e amalgamatela con 3 cucchiai di panna montata. Amalgamate bene con una frusta. Mettete la panna montata e la crema pasticciera in due sac a poche con becco liscio o a stella e metteteli in frigorifero.

  13. Fate la bagna che vi servirà per inumidire la torta. Fate sciogliere lo zucchero addizionata con il succo di limone e il limoncello. Assaggiate la bagna e personalizzatela secondo i vostri gusti. Potete renderla più o meno alcolica o zuccherata aggiungendo o togliendo limoncello (o rum) e zucchero.

  14. Preparazione torta mimosa

    Lavate e pulite le fragole, quindi fatele a pezzetti piccoli e lasciatele da parte.

  15. Riprendete i due pan di Spagna e tagliate da entrambi la parte superiore dorata. Dovete tagliare giusto il leggero strato superficiale di cottura dorato. Lasciate invece lo strato cotto alla base.

  16. Preparazione torta mimosa

    Tagliate ciascuno dei due pan di Spagna a metà in due dischi di uguale altezza. Dovrete ottenere alla fine 4 dischi identici, 2 anche con la base cotta e 2 con entrambe i lati aperti. Lasciate da parte un disco con la base cotta e utilizzate gli altri 3.

  17. Preparazione torta mimosa

    Partendo da quello con la base cotta e, con l’aiuto di un pennello da cucina, imbevetelo con la bagna. Imbevete bene gli strati di pan di Spagna con la bagna, affinchè la torta risulti umida all’interno.

  18. Preparazione torta mimosa

    Formate un cerchio con la panna montata su tutta la circonferenza del primo disco di pan di Spagna.

  19. Preparazione torta mimosa

    Riempite il cerchio di panna montata con la crema pasticciera, utilizzando sempre la sac a poche. Quindi livellate la crema con una spatola.

  20. Preparazione torta mimosa

    Distribuite i pezzetti di fragola all’interno della crema pasticciera.

  21. Prendete il secondo disco di pan di Spagna e mettetelo sopra al precedente. Ripetete lo stesso procedimento fatto in precedenza: imbevete con la bagna, quindi formata un cerchio di panna montata con all’interno la crema pasticciera e completate con le fragole.

  22. Prendete il terzo disco di pan di Spagna e mettetelo sopra gli altri due a chiudere la torta.

  23. Preparazione torta mimosa

    Riprendete il pennello e bagnate anche questo strato che rappresenta la sommità della vostra torta mimosa. Formate un nuovo cerchio di panna montata e con una spatola allargatelo su tutta la superficie della torta. Se non dovesse bastare quella quantità per tutta la torta, aggiungetene altra.

  24. Preparazione torta mimosa

    Sempre con l’aiuto della tasca da pasticcere, formate delle strisce anche sui lati della torta e con la spatola allargateli in modo che la torta venga ricoperta di panna montata in modo uniforme.

  25. Preparazione torta mimosa

    Riprendete il disco di pan di Spagna messo da parte in precedenza. Tagliate la parte cotta della base e i lati più scuri. Quindi tagliatelo in due metà di uguale altezze e quindi a striscioline. Da queste ricavate dei quadratini di uguale dimensione. Tagliateli in quadratini piccoli altrimenti non vi basteranno per ricoprire tutta la torta e dovrete fare altro pan di Spagna. Non buttate le briciole che si formeranno durante questo procedimento, vi potranno servire per coprire eventuali buchi di copertura.

  26. Preparazione torta mimosa

    Riprendete la torta e copritela in modo uniforme sulla superficie e sui lati con i quadratini di pan di Spagna.

  27. Una volta completato questo passaggio, mettete la vostra torta mimosa a riposare in frigorifero per 2/3 ore in modo che il ripieno si rassodi e le fette possano essere tagliate facilmente.

  28. Riprendete la torta mimosa dal frigorifero e cospargetela con lo zucchero a velo. Divertitevi a decorare con le fragole rimaste e dei fiori eduli.

Torta mimosa foto e ricetta Torta mimosa foto e ricetta


Scopri altre ricette

Torta della nonna Torta della nonna
La torta della nonna è un dolce immancabile sulle tavole della..
Torta Paradiso Torta Paradiso
La torta paradiso è una torta che, come dice il nome, è morbida e..
Pastiera napoletana Pastiera napoletana
La pastiera napoletana è uno dei dolci tipici della tradizione, che..
Torta margherita soffice Torta margherita soffice
La torta Margherita è una di quelle torte facilissime da preparare e..
Crema Chantilly Crema Chantilly
La ricetta della crema Chantilly classica prevede l’utilizzo di..
Crema pasticcera classica Crema pasticcera classica
La crema pasticcera è una delle ricette base della pasticceria. È..
Zuppa inglese Zuppa inglese
La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio dalle origini antiche...
Pasta biscuit (pasta biscotto) Pasta biscuit (pasta biscotto)
La pasta biscuit o pasta biscotto è un pan di Spagna molto sottile..
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice