Tortino di patate, speck e Brie

di in Antipasti

Gusto e velocità, ecco ciò che caratterizza questo semplicissimo tortino di patate, speck e brie!

Ingredienti

  • 250 g di patate bollite
  • 50 ml di latte
  • 80 g di speck
  • 70 g di brie
  • pangrattato
  • semi di sesamo
  • noce moscata
  • sale
  • Tempo Preparazione:
    25 minuti
  • Tempo Cottura:
    15/20 minuti
  • Dosi:
    2 persone
  • Difficoltà:
    Facilissima

Procedimento

Dopo aver bollito le patate, sbucciatele e schiacciatele. Mettetele in una casseruola insieme al latte, il sale e una spolverata di noce moscata fino ad ottenere un purè denso.

Tagliate a pezzetti il formaggio brie e tagliate a listarelle lo speck.

Versate metà delle patate in una terrina (o in uno stampo di silicone o di ceramica per poi sformarlo direttamente sul piatto), ricoprite con speck e brie e, infine, versate le restanti patate.

Spolverate la superficie con il pangrattato e i semi di sesamo.

Cuocete in forno caldo a 180° per 15/20 minuti.

Tortino di patate speck e brie ricetta e foto

Vi piacciono le terrine a base di patate? Provate il nostro pasticcio di pollo!


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Bartolo Carboni

posso usare un'altro formaggio al posto del brie?

2
Ricette della Nonna

Si, anche il Philadelphia

3
Bartolo Carboni

se invece di imburrare lo stampo ci metto la carta forno ?

4
Ricette della Nonna

Puoi farlo.

5
Vincenza Mannino

Non si imburra la terrina

6
Lina Borelli

senza burro ?

7

Ciao Nicoletta!

Certo che puoi farlo con una pirofila...per quanto riguarda il burro, io cerco di usarne il meno possibile, quindi di solito non ungo, però se lo fai sicuramente è meglio! Fammi sapere poi come ti è venuto!

Carica altri commenti