Pianetadonna

Torta Margherita

Autore: | Categoria: Dolci e dessert, Impasto Base, Le torte di catia, Torte e Crostate | Tag: albumi, burro, farina, fecola, forno, latte, Lievito, limone, pan di spagna, sale, torte, tuorli, uova, zucchero, zucchero a velo | Categoria Principale: Dolci e dessert

Ingredienti

  • 150 gr di farina
  • 150 gr di fecola
  • 5 uova
  • 180 g di zucchero
  • 90 g di burro
  • 130ml di latte
  • 1 bustina di lievito (16gr)
  • la buccia grattugiata di un limone
  • zucchero a velo
  • un pizzico di sale
Guarda altre ricette con:fecola latte uova
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Dosi:
    1 Torta da 22 cm
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    Basso

La Torta Margherita è una di quelle torte facilissime da preparare e di sicura riuscita! E’ morbida, gustosa e ideale da farcire.

Molti la confondono con il Pan di Spagna, dal quale differisce però per la presenza di burro, lievito e latte. Infatti, se nel pan di spagna non sono previsti grassi aggiunti, nella torta margherita sono essenziali. Questa torta rappresenta inoltre una base perfetta per preparare una torta decorata in pasta di zucchero.

torta margherita

Preparazione

Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale per facilitare questa operazione.

Montare i tuorli con lo zucchero. E’ molto importante lavorare le uova con una frusta ( a mano o elettrica ) per diversi minuti perchè più il composto incamera aria maggiore sarà la morbidezza della torta. Utilizzare preferibilmente uova a temperatura ambiente.

torta margherita paradiso

torta margherita paradiso

Dopo che la montata di uova avrà assunto un aspetto chiaro e spumoso, aggiungere il burro a pezzetti ammorbidito a temperatura ambiente e amalgamarlo per bene.

Terminata questa operazione, setacciare la farina, la fecola e il lievito e aggiungerli poco alla volta al composto.

Per aiutarvi nell’impasto, aggiungere anche il latte. Qualora il composto dovesse risultare ancora secco aggiungere poco alla volta altro latte.

torta margherita paradiso

torta margherita paradiso

Grattugiare la buccia di mezzo limone e aggiungerla all’impasto.

Terminato di amalgamare, prendere gli albumi montati e unirli al composto. Eseguire questa operazione con delicatezza, aggiungendoli poco alla volta e mescolando con una paletta di silicone dal basso verso l’alto per non far smontare l’impasto.

Imburrare e infarinare una teglia da forno di 22 cm e versarci il composto.

torta margherita paradiso

torta margherita paradiso

Livellare (non sbattendo) se necessario e cuocere in forno (non ventilato) a 150° per circa 70 minuti. In realtà la torta potrebbe essere cotta anche 180° per 50 minuti, ma è preferibile scegliere una temperatura più bassa per favorire una lievitazione migliore.

Prima di sfornarla, effettuare la prova dello stuzzicadenti, infilandolo nel centro della torta dovrà uscire asciutto e pulito.

Una volta cotta spolverare con zucchero a velo a piacere.

torta margherita

torta margherita

torta margherita

Ingredienti principali della ricetta:
  • fecola
  • latte
  • uova

125 Commenti

  1. alison galindo11/10/2014 a 23:51Rispondi

    Ciao scusate ma è una cosa urgente!! Io ho il forno ventilato, per quanto tempo la devo tenere dentro?

    • Giulio Rossi13/10/2014 a 14:28Rispondi

      Scusa il ritardo ma non avevamo visto il commento. Nel forno ventilato la devi mettere ad una temperatura inferiore e controllare spesso che non si bruci.

  2. massimo06/10/2014 a 22:18Rispondi

    Ho seguito tutto al millesimo ma si è cotta solo fuori, forse l impasto era troppo liquido? Cosa posso fare?

    • Giulio Rossi07/10/2014 a 10:50Rispondi

      Hai utilizzato il forno ventilato percaso?

      • massimo07/10/2014 a 14:31Rispondi

        No, forno statico 150 gradi per 70 minuti, l impasto era molto liquido, può dipendere da questo?

  3. Sara01/10/2014 a 09:20Rispondi

    Posso aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato?

  4. Torta albero di Natale | Ricettanapoletana.com29/05/2014 a 16:48Rispondi

    […] Torta Margherita | crema al limone | marmellata di limoni | 1 dose di pasta di zucchero |zucchero a velo | colorate […]

  5. Torta notte di Natale | Ricettanapoletana.com29/05/2014 a 16:38Rispondi

    […] Torta margherita (2 dosi) | crema Rocher | 200 ml di panna montata | pasta di zucchero (2 dosi) coloranti alimentari […]

  6. isabella07/05/2014 a 23:07Rispondi

    Posso chiederti tu che lievito usi?

    • Giulio Rossi08/05/2014 a 09:32Rispondi

      Lievito pane angeli classico.

      • isabella08/05/2014 a 18:13Rispondi

        Grazie! E cosa mi consigli riguardo ilmio comment sotto?

  7. isabella07/05/2014 a 22:17Rispondi

    Uffa… ho seguito passo passo tutte le istruzioni… ma con l’aggiunta del burro morbido, i tuorli e lo zucchero insieme, che erano super spumosi, si sono sgonfiati… poi con forno a 150° la cottura è durata 100 minuti!!! ho spento il forno e non l’ho aperto ed ho tenuto la torta ancora dentro 5 minuti… la torta si è abbassata… poi ho aperto il forno con una fessura di 3 cm… e la torta si è abbassata ancora… l’ho tagliata e non sembra nemmeno una torta lievitata… è compatta e pesante…

  8. anna04/04/2014 a 18:29Rispondi

    Ciao. vorrei fare una torta a 2piani ( un piano del diametro 30, uno diametro 20) volendo usare questa ricetta come calcolo le dosi?Grazie

    • Giulio Rossi05/04/2014 a 12:02Rispondi

      Per quella da 20 cm bastano queste dosi, mentre per quella da 30 aumentale di circa il 60 %.

  9. Milena04/04/2014 a 08:54Rispondi

    Dovrei preparare la torta margherita per una teglia rettangolare quelle usa e getta per 12 persone quante dosi devo fare, quanta crema per essere ben farcita e quanta pasta di zucchero. Grazie

  10. Gioia_13/03/2014 a 17:48Rispondi

    Ciao a tutti. .qualcuno sa dirmi le dosi usando una teglia da 32? Grazie mille in anticipo ;)

  11. Eulalie08/03/2014 a 22:11Rispondi

    mi piace molto la ricetta ma si poi agiunggere il cocco rape

  12. Giada19/02/2014 a 21:15Rispondi

    Ciao, volevo provare la ricetta e volevo chiedere con che quantità di olio posso sostituire il burro. Grazie mille!

    • Giulio Rossi20/02/2014 a 11:13Rispondi

      L’80% del peso di burro.

      • Gioia_13/03/2014 a 21:43Rispondi

        Ciao a tutti. .qualcuno sa dirmi le dosi usando una teglia da 32? Grazie mille in anticipo

  13. Agnese16/02/2014 a 16:29Rispondi

    Io ora provo a fare la torta margherita con mia mamma poi vi dico come è venuta…

  14. Giada Fumagalli15/02/2014 a 18:26Rispondi

    Ciao
    Buonissssssssssssssssssima

    GIADA

  15. Giada Fumagalli15/02/2014 a 18:23Rispondi

    Anzi che mettere lo zucchero a velo sopra posso mettere la pasta di zucchero?

  16. Erica10/02/2014 a 18:16Rispondi

    ciao! ho provato ieri la torta margherita ed è venuta perfetta e buonissima. Ricetta che consiglio a tutti – piuttosto che mangiare nocive merendine!

    • Giulio Rossi10/02/2014 a 18:38Rispondi

      Ciao Erica, quando riceviamo questi commenti siamo proprio contenti.

  17. Francesca e Sara30/01/2014 a 20:45Rispondi

    Ciao oggi io e la mia migliore amica ci siamo impegnate ed è venuta buonissimaaa e morbidissima!!!! Diventeremo bravissime!!!!

    • Giulio Rossi31/01/2014 a 00:03Rispondi

      Brave a tutte e due. Ora provate le altre torte come la margherita: la genovese ad esempio è strepitosa!

  18. doina29/01/2014 a 20:01Rispondi

    Buona ma non cresciuta bene sarà il forno ventilato? Questa torta si può usare per fare la mimosa?

  19. doina28/01/2014 a 21:37Rispondi

    E’ bellissima ed anche buonissima, il fondo non e cotto benissimo ma credo che sia il forno ventilato. Si può usare per la torta mimosa?

  20. doina28/01/2014 a 20:03Rispondi

    La preparazione sembra andata bene, ora sta in forno, il forno ventilato andrà bene?

  21. VALENTINA09/01/2014 a 20:45Rispondi

    ma non sono tante 5 uova???

  22. elena04/01/2014 a 19:11Rispondi

    davvero buona ….la torta e’ venuta perfetta,complimenti x la ricetta nonnina

  23. Torta notte di Natale | Blog di emisfero19/12/2013 a 15:46Rispondi

    […] Torta margherita (2 dosi) | crema Rocher | 200 ml di panna montata | pasta di zucchero (2 dosi) coloranti alimentari […]

  24. Gaia28/10/2013 a 00:13Rispondi

    Salve,
    Ho fatto la torta ed è venuta molto buona, soffice e gustosa. Ho messo un uovo in meno rispetto alla ricetta ed ho aggiunto le gocce di cioccolato. Vorrei sapere come fare per evitare che le gocce si depositino solo sul fondo della torta. Grazie.

    • Giulio Rossi28/10/2013 a 11:08Rispondi

      Ciao Gaia, le infarini e le amalgami bene all’impasto. Brava!

  25. Tea cake al limone, mandorle e pinoli | Food Blogger Mania12/10/2013 a 08:15Rispondi

    […] e sapori di questo dolce e di sbirciare qua e là le ricette, su Pianeta Donna, una sezione dedicata alle torte della nonna che mi sembra interessante. In più ci scappa anche qualche minuto a curiosare sul sito di […]

  26. cla28/09/2013 a 16:14Rispondi

    Si può sostituire il burro con un altro ingrediente?

  27. merghime26/09/2013 a 18:37Rispondi

    cara nonna io mi chiamo merghime sono kosovara e ho 10 anni. un giorno io, mia sorella e mia cugina avviamo fatto ua tua torta al cioccolata ed era buonissima. tutte le tue torte sono buone anzi, nn sono buone ma buonissime
    ciao

    • Giulio Rossi27/09/2013 a 09:36Rispondi

      Ciao Merghime, la nonna ti ringrazia per i tuoi bellissimi complimenti. Prova tutte le torte della nonna e facci sapere come ti vengono. Ciao

  28. Bruno11/09/2013 a 08:25Rispondi

    La torta è buona ma sarebbe meglio che imparassi a scrivere in italiano….

    • Giulio Rossi11/09/2013 a 09:32Rispondi

      Ciao Bruno, rileggendo non ci sono errori grammaticali e la consecutio temporum è giusta. Sicuramente non è un testo da ricordare, ma è pur sempre una ricetta di una torta.

      • Nives21/09/2013 a 13:09Rispondi

        Infatti, è un testo regolativo (come tutti i testi che contengono istruzioni) e richiede il modo imperativo presente o infinito. Volendo essere puntigliosi in una frase è stato usato per un verbo l’imperativo e per l’altro verbo l’infinito, sarebbe più corretto usare lo stesso modo, almeno nella stessa frase. Ma di certo da un testo regolativo non ci si può aspettare altro. Io e mia figlia non vediamo l’ora di provare la ricetta!!!!! ciao Giulio!

        • Giulio Rossi22/09/2013 a 09:56Rispondi

          Ciao Nives, grazie della tua spiegazione precisa. Cerco sempre di far attenzione all’italiano nella stesura del procedimento della ricetta, ma a volte mi scappa qualcosa. Farò più attenzione alla consecutio ;-)

          Tu prova la ricetta però….

  29. Norberto19/08/2013 a 23:32Rispondi

    Scusate la domanda, la ricetta della torta margherita di mia nonna non compare il burro, con l’aggiunta del burro diventa torta paradiso, e’ come diceva la mia povera nonna o non e’ cosi’?
    Norberto

  30. Anna19/08/2013 a 13:20Rispondi

    Non ho messo lo zucchero! Sarà lo stesso commestibile?

  31. Anna19/08/2013 a 13:15Rispondi

    Ho dimenticato lo zucchero! La torta verrà una schifezza?

  32. Crema al limone | Ricette della Nonna30/07/2013 a 11:02Rispondi

    [...] Torta Margherita – 705,935 visite La Torta Margherita è una di quelle torte facilissime da preparare e di sicura riuscita! E' morbida,… – vedi la ricetta » [...]

  33. Gloria27/07/2013 a 01:33Rispondi

    Ciao … Giulio vorrei fare questa torta solo che a casa ho solo un fornetto ventilato come posso fare ?!

  34. Rita21/07/2013 a 14:25Rispondi

    ciaoo io ho 10 anni mi potresti dire se la torta si potrebbe fare pure senza fecola ovviamente la torta la faccio insieme a mia madre.
    grazie

    • Giulio Rossi22/07/2013 a 00:04Rispondi

      Ciao Rita, si la puoi fare anche senza la fecola, sostituendola con uguale quantità di farina, verrà un po’ meno morbida.

  35. Anna11/07/2013 a 17:36Rispondi

    Ciao, oggi volevo fare questa fantastica torta, ma mi sono sbagliata e ho comperato la frumina invece che la fecola, posso utilizzarla comunque? in che dosi sempre 120 gr come la fecola? grazie

    • Giulio Rossi12/07/2013 a 09:10Rispondi

      Ciao Anna, va bene lo stesso. La puoi utilizzare praticamente nelle stesse proporzioni indicate nella ricetta?

  36. paola27/06/2013 a 14:35Rispondi

    Ciao sono Paola, ho provato la ricetta, ma ho usato uno stampo per ciambella, mi si é spaccata in mezzo, il forno statico a 180 gradi. Come mai? Sarà x lo stampo o il mio forno scalda troppoGrazie

    • Giulio Rossi27/06/2013 a 15:24Rispondi

      Penso sia il forno che scalda troppo nonostante ti segni 180°. Se hai un termometro da cucina puoi metterlo nel forno e vedere quale sia realmente la temperatura. La prossima volta falla cuocere a 160 e controlla la cottura prima di sfornarla.

      Ciao

  37. Torta a due piani | Ricette della Nonna25/06/2013 a 00:50Rispondi

    [...] la torta margherita. Ovviamente, visto che la torta è a due piani bisogna raddoppiare le [...]

  38. flavio22/06/2013 a 09:00Rispondi

    due domande:
    al posto del burro posso usare la margarina?
    quando aggiungo le farine posso continuare con lo sbattitore elettrico oppure meglio amalgamare con un cucchiaio li legno?
    Grazie :)

    • Giulio Rossi22/06/2013 a 09:41Rispondi

      Ciao Flavio, si puoi usare la margarina. Se hai una planetaria potresti continuare ad impastare con la frusta a k a velocità bassa, altrimenti il metodo migliore rimane sempre quello di amalgamare la farina poca alla volta, setacciata e mescolando dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno o una spatola in silicone.

  39. Lara09/06/2013 a 15:18Rispondi

    Salve,
    Dopo il dolce al cioccolato stupendo ho fatto questa mettendo la maizena invece che la fecola…va bene lo stesso secondo voi?

    • Giulio Rossi10/06/2013 a 09:33Rispondi

      Ciao Lara, fecola e maizena sono due addensanti e possono essere utilizzati uno in alternativa all’altro. La differenza è che la maizena risulta insapore.

  40. Marco06/06/2013 a 17:45Rispondi

    Ciao,io ho seguito la ricetta alla perfezione ed è venuta veramente soffice anche con il forno ventilato tranne sopra qualche piccola spaccatura sopra ma era buonissima grazie!!!!!!!!!!

    • Giulio Rossi06/06/2013 a 20:04Rispondi

      Molto bene. Per il problema della spaccatura, la prossima volta prova a cuocerla ad una temperatura leggermente più bassa per più tempo.

  41. Roberta17/05/2013 a 20:14Rispondi

    Ciao, ho provato a fare la margherita, in mancanza di lievito, ho provato a ometterlo e così ho mischiato tutti gli ingredienti insieme, senza montare le uova ecc… Dici che è commestibile lo stesso??

    • Giulio Rossi17/05/2013 a 21:48Rispondi

      Mi sa proprio che non è venuta molto bene e penso che sia poco commestibile…

  42. Torta Margherita | Ricette della Nonna | ricett...09/05/2013 a 17:24Rispondi

    [...] La Torta Margherita è una di quelle torte facilissime da preparare e di sicura riuscita! E' morbida, gustosa e ideale da farcire.  [...]

  43. Chiara e Matteo06/05/2013 a 08:52Rispondi

    Anche a noi la torta è venuta cotta all’esterno e cruda all’interno…ma abbiamo seguito la ricetta alla perfezione…

  44. Maria Rita04/05/2013 a 22:31Rispondi

    Fatta e sfornata! E’ venuta davvero buona. Non avevo abbastanza maizena ( solo 30 grammi) e quindi ho aumentato la farina.Morbida lo stesso. Tagliata a meta’ con un velo di marmellata o nutella…….mmmm penso che domani a colazione sara’ piu’ buona di oggi!,,,,,
    Grazie per la ricetta. Ciao!

  45. vittorio il burromane28/04/2013 a 08:56Rispondi

    Buonabmi piace perchè c’e il burro e io amo il burro infatti ho la faccia butterata come beavis e butthead ed ho un burroso girovita di 189 cm

  46. Torta margherita | Food Blogger Mania25/04/2013 a 04:34Rispondi

    [...] Ricetta della torta margherita tratta dal portale Ricette della nonna. [...]

  47. tommaso30/03/2013 a 00:02Rispondi

    ciao sono tommaso ho 13 anni ho capito tutto della ricetta ma non ho capito come devo preparare il forno me lo potete spiegare grazie :) ?

    • Giulio Rossi30/03/2013 a 02:08Rispondi

      Ciao Tommaso, cosa non hai capito precisamente del forno? Devi impostarlo a normale e cuocere a 180 gradi. Per normale, intendiamo non ventilato che è una funzione che hanno quasi tutti i fornì attualmente in commercio. Facci sapere se ti servono altre informazioni.

      • tommaso30/03/2013 a 12:07Rispondi

        quindi con la figurina che indica sopra e sotto giusto?

  48. paola23/02/2013 a 22:27Rispondi

    perche’ si abbassa dopo che la tiro fuori dal forno?

  49. Torta Paradiso | Ricette della Nonna16/01/2013 a 11:35Rispondi

    [...] torta paradiso è un dolce che deriva dal pan di spagna, molto simile alla torta margherita. Resa molto famosa dalla Kinder, che ne ha fatto una merendina di successo, la torta paradiso si [...]

  50. La ge e gio11/01/2013 a 19:13Rispondi

    Noi la stiamo facendo e non vedo l’ora di mangiar la perchè siamo 3 obeso i che mangiano dolci dalla mattina alla sera

  51. ilenia04/01/2013 a 17:22Rispondi

    Visto che non ho la fecola di patate quanti grammi di farina dovrei usare??

  52. Sergio04/11/2012 a 18:11Rispondi

    Ciao, sono un uomo di 35 anni alle prime armi, in precedenza ho cucinato torte e ci sono riusciuto ma il primo tentativo di fare una torta margherita con la tua ricetta è fallito, vorrei capire perchè. Comincio dal risultato: ho ottenuto un esterno (tutto, crosta ma anche fondo) piuttosto cotto e un interno molle che non ha cuociuto (credo proprio abbia fatto l’effetto forno ventilato, anche se il mio forno non lo è). Le possibili cause possono essere una o più delle tre seguenti: ho unito il burro non al composto dei tuorli ma dopo aver finito di unire farina, fecola e lievito. Ho propio bisogno di capire se è questo l’errore principale: man mano che aggiungevo le farine, il composto dei tuorli senza burro diventava quasi impossibile da amalgamare (la fecola assorbe enormemente i liquidi e si compatta) e per poterlo fare sono stato costretto ad aggiungere man mano fino a ben 2 bicchieri di latte, ben oltre quindi il mezzo bicchiere della ricetta (è questo il secondo errore?). Ma anche così comunque l’impasto non è mai diventato visivamente “liquido” come nelle foto. Poi mi sono ricordato del burro e l’ho aggiunto. Il composto è diventato così maggiormante amalgamabile, ma sempre ben lontano dal sembrare “liquido” (e forse questa una indicazione che il procedimento è sbagliato? Il composto deve sembrare sempre “liquido” e facilmente amalgamabile?). Poi ho unito gli albumi montati al composto e ho mescolato come indicato, credo proprio di aver fatto correttamente questa operazione.E comunque il composto, sebbene abbastanza fluido, anche adesso non sembrava “liquido” come forse avrebbe dovuto essere. Poi l’ho versato nella teglia e ho livellato senza sbattere, ma adesso mi viene il dubbio che anche questa operazione possa essere considerata come terzo errore: non è che livellando il composto si compatta troppo in superficie, facilitandone così l’estrema cottura superficiale che impedisce che l’interno si cuocia?
    Infine chiedo un suggerimento: avendo messo troppo latte, come si fa a rimediare? Sarebbe preferibile cuocere più a lungo ad una temperatura più bassa dei 180°, o questo non serve a nulla, e una volta fatto l’errore tutto è irrimediabile?
    Grazie

    • Sergio04/11/2012 a 21:06Rispondi

      A quanto sopra aggiungo un’ultima domanda sul lievito:
      ho usato il cosiddetto lievito chimico, a base di un carbonato (bicarbonato di sodio) ed un acido (acido tartarico). Va bene questo?
      Grazie ancora

      • admin04/11/2012 a 22:48Rispondi

        Sergio, molto probabilmente hai già individuato l’errore da solo. Il burro dopo la farina e la fecola…riprova seguendo la ricetta e facci sapere. Si l’impasto deve risultare sempre facile da impastare.

  53. ngone28/10/2012 a 02:52Rispondi

    ciao vuolevo chiedere se viene buona anche senza fecola

    • admin28/10/2012 a 15:14Rispondi

      Sicuramente. Verra’ un po’ meno soffice.

    • Federica28/10/2012 a 18:00Rispondi

      l’ho fatta l’altro giorno solo con la farina perché non avevo in casa né fecola né maizena, ed è venuta buona lo stesso. Ovviamente non era così soffice come dovrebbe essere, ma lo è comunque abbastanza.
      Come dosi ho messo 250g di farina.

    • Cipo02/03/2013 a 16:22Rispondi

      Riesce buona lo stesso… Un po’ meno soffice però se non hai in casa nè fecola n’è maizena va bene lo stesso come merenda di metà mattina… Ciao a tutti

  54. Mirco e Gianmarco27/10/2012 a 19:06Rispondi

    Noi abbiamo 13 anni e abbiamo fatto questa “torta” ed e’ venuta un po’ male perche e andato un po di tuorlo negli albumi e non si sono montati bene

    • admin28/10/2012 a 15:17Rispondi

      Ciao ragazzi, prima di tutto complimenti per aver cominciato a cucinare alla vostra età. Diventerete sicuramente due cuochi provetti. Si, il problema lo avete già capito da soli. Anche pochissimo tuorlo negli albumi compromette la montata. Riprovate e vedrete che sicuramente il risultato sarà migliore.

  55. donatella13/10/2012 a 10:37Rispondi

    Ciao la ricetta è spiegata perfettamente c’è solo un passaggio che non mi è chiaro ovvero come può il burro ammorbidito a temperatura ambiente amalgamarsi bene nel composto di uova montate con lo zucchero ? grazie !!!

    • admin15/10/2012 a 10:26Rispondi

      Proprio perchè ammorbidito a temperatura ambiente riesce ad amalgamarsi nella montata di uova. Attenzione, deve essere morbido non liquido!

  56. Come scegliere giocattoli sicuri10/10/2012 a 10:45Rispondi

    [...] con le pentole è divertente! Se poi possono usare anche la farina è il massimo. Una semplice torta margherita da fare e cucinare insieme che finirà sulla tavola, una vera [...]

  57. Torta di compleanno di Spiderman | Ricette della Nonna05/10/2012 a 16:34Rispondi

    [...] 2 Torte Margherita [...]

  58. serena21/09/2012 a 20:26Rispondi

    Salve è possibile sapere le dosi se si utilizza la maizena?dovrei fare una torta domani mattina per il compleanno di mia nonna!:( potete farmi sapere per cortesia?

    • admin21/09/2012 a 22:42Rispondi

      Ciao Serena, in genere si utilizza metà dose di farina e metà di maizena, quindi nel nostro caso 150gr e 150gr. Volendo potresti provare addirittura 200 gr di maizena e 100 gr di farina per un dolce molto soffice… Facci sapere come è andata e auguri alla nonna!

  59. martina21/09/2012 a 16:06Rispondi

    si puo fare anche senza fecola

    • admin21/09/2012 a 16:19Rispondi

      Ciao Martina, bisogna utilizzarla perchè la torta risulta più soffice. In alternativa puoi usare anche la frumina o la maizena, ma le dosi variano leggermente. Ciao

  60. Luciana21/08/2012 a 22:33Rispondi

    Ciao! Sn Luciana ed adoro preparare dolci… La torta e’ uscita benissimo, ma purtropppo ingozza!!! Forse xke’ l’ho cotta a forno ventilato?! Grazie mille e complimenti x le splendide ricette!!!!

    • admin22/08/2012 a 09:49Rispondi

      Ciao Luciana, che intendi per ingozzare?

  61. marty e giuly29/07/2012 a 12:45Rispondi

    a noi quando l’abbiamo infornata era liquidissima anche perchè non avevamo la fecola ora che l’abbiamo infornata non ci resta che sperare che venga bene e aspettare i lunghi 50 minuti se non verrà bene credo che userò un altro sito di torte!!!!:)

    • admin30/07/2012 a 08:38Rispondi

      La ricetta della nostra torta margherita e’ testata da oltre 150mila visite e vi garantiamo la sua perfetta riuscita, se pero’ utilizzate tutti gli ingredienti indicati. La fecola oltre a rendere la torta più soffice, e’ un addensante che avrebbe dato all’impasto la giusta consistenza. Riprovate con la fecola o con l’amido di mais(maizena) o con la frumina. Ciao

  62. Torta Spiderman | Ricette della Nonna18/06/2012 a 12:22Rispondi

    [...] 2 Torte Margherita [...]

  63. In Cucina con Meg18/06/2012 a 00:19Rispondi

    è stra-buona! grazie della ricetta!

  64. simona26/05/2012 a 09:48Rispondi

    Ho intenzione di provarla…sembra buonissima :-)

  65. rosy06/04/2012 a 11:53Rispondi

    scusate mi dite per quante persone sono le dosi ?

  66. Cuore di San Valentino | Ricette della Nonna07/02/2012 a 12:46Rispondi

    [...] Torta Margherita | Crema alle Fragole | 1 dose di Pasta di Zucchero | colorante alimentare Rosso | 100 g di Fragole [...]

  67. Torta albero di Natale | Ricette della Nonna24/12/2011 a 16:59Rispondi

    [...] Torta Margherita | crema al limone | marmellata di limoni | 1 dose di pasta di zucchero |zucchero a velo | colorate [...]

  68. Torta notte di Natale | Ricette della Nonna14/12/2011 a 10:22Rispondi

    [...] Torta margherita (2 dosi) | crema Rocher | 200 ml di panna montata | pasta di zucchero (2 dosi) coloranti alimentari [...]

  69. Angela23/10/2011 a 11:46Rispondi

    Davvero buonissima! L’ho fatta proprio stamattina, non avevo purtroppo la fecola di patate e in alternativa ho aggiunto l’amido di mais! Grazie per la ricetta :)

  70. Carla10/10/2011 a 12:51Rispondi

    Ciao, io ho seguito la ricetta passo passo, ma il 1/2 bicchiere di latte è indicato come ingrediente, ma non nel procedimento, quando va mescolato agli altri ingredienti??

    • Catia13/10/2011 a 10:20RispondiAutore

      Ciao Carla! Scusami dell’imprecisione. Il 1/2 bicchiere di latte va unito al composto prima di aggiungere gli albumi montati a neve.
      In pratica dopo aver aggiunto le farine.
      Grazie ancora, la tua segnalazione mi ha consentito di rettificare la ricetta!
      Fammi sapere com’è venuta la tua torta Margherita!

  71. tiziana07/10/2011 a 12:19Rispondi

    ciao mi chiamo tiziana sono una ragazza che ha la passione nel realizzare torte.vorrei fare questa torta margherita x il compleanno della mia nipotina.mi potresti dire x favore la dimensione della tortiera dove la cuoci?è possibile raddoppiare la dose?grazie attendo una risposta sull’email.complimenti x le torte sei un genio!

    • Catia13/10/2011 a 10:18RispondiAutore

      Ciao Tiziana! Scusa se ti rispondo in ritardo…la torta in questione è stata ritagliata per creare l’effetto a due piani, quindi non so darti le dimensioni precise.
      Considera che la dose cui mi riferisco è generalmente adatta ad una tortiera di 24 cm.
      Puoi tranquillamente raddoppiare le dosi e creare così una bella torta!
      Mi raccomando facci sapere com’è venuta la tua torta!
      A presto

  72. ALICE E DEBORA25/08/2011 a 17:08Rispondi

    a NOI è USCITA BELLISSIMA! GRAZIEEE

    • admin30/08/2011 a 15:40Rispondi

      Brave! E ora perchè non provate e decorarla con la pasta di zucchero?

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Crostata di mele della nonna

Torta cuor di mela

Cornetti salati alla pizzaiola

Sformato di zucchine

Patate ripiene al prosciutto

Canelloni di melanzane