Crostata alle fragole e lamponi con crema pasticciera

di in Dolci e dessert

La crostata alle fragole e lamponi con crema pasticciera è un dolce classico della stagione calda con la quale festeggiare un compleanno o semplicemente preparare un ottimo dessert estivo.

Ingredienti

per la pasta frolla

  • un uovo intero
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di farina 00
  • un pizzico di sale

per la crema pasticciera

  • 400 gr di latte intero
  • 100 gr di panna fresca da montare
  • 150 gr di tuorli d’uovo (circa 8 tuorli)
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 40 gr di amido di mais
  • la scorza di un limone bio

per la copertura in frutta

  • 300 gr di fragole
  • 150 gr di lamponi
  • la scorza di 1/2 limone bio
  • Tempo Preparazione: 40 Minuti
  • Tempo Cottura: 20 Minuti
  • Tempo Riposo: 30 Minuti
  • Dosi: 8 Persone
  • Difficoltà: Facile

Procedimento

Per prima cosa preparate la crema pasticciera profumata di limone (le quantità vi basteranno per riempire una crostata di 22/26 cm di diametro).

Montate i tuorli d’uovo con lo zucchero sino a renderli ben spumosi, quindi aggiungete l’amido di mais, mescolando bene. In una casseruola mettete a scaldare il latte, la panna e la scorza grattugiata finemente di un limone bio, ben lavato. Quando arriverà quasi a ebollizione, togliete dal fuoco e aggiungete la montata di uova senza mescolare.

L’utilizzo della panna darà un gusto finale particolarmente morbido, mentre l’utilizzo dell’amido al posto della farina consentirà un tipo di cottura più breve e ad una temperatura più bassa (contro gli 85° che richiede l’aggiunta della farina).
Trasferire la crema così ottenuta in un contenitore largo e basso, ricoprendola subito con la pellicola per alimenti. Fate riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Per evitare la formazione della fastidiosa pellicina in superficie, mettete la pellicola direttamente a contatto con la crema.

Nel frattempo preparate il guscio di pasta frolla, impastando farina, burro e zucchero con un pizzico di sale. Amalgamate fino ad ottenere un composto granuloso, poi aggiungete l’uovo intero e impastate velocemente fino a quando il composto non sarà omogeneo (ma non appiccicoso).
Formate una palla, ricopritela con pellicola trasparente e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Al termine del tempo di riposo, riprendete la pasta frolla e stendetela con un mattarello in una sfoglia di circa 3mm di spessore. Rivestiteci il fondo e i bordi di una tortiera (nel nostro caso 24cm). Togliete le eccedenze, decorate i bordi a piacere, bucherellate uniformemente il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocetela in bianco, in forno già caldo a 180 °C, per circa 20/25 minuti.

La cottura in bianco consiste nel rivestire la tortiera con alluminio o carta da forno e porci sopra dei “pesi” (in genere fagioli secchi) affinché la pasta frolla non si gonfi durante la cottura.

Nel frattempo lavate la frutta e tagliate le fragole, private della parte verde, a metà.
Una volta cotta la frolla, fatela raffreddare in teglia, poi riempitela con la crema pasticciera. Livellate con cura aiutandovi con una spatola. Disponete le fragole tagliate a metà e i lamponi interi a piacere e completate il tutto con scorzette di limone che potrete ricavare dalla buccia di un limone (biologico) ben lavato, aiutandovi con una mandolino.

Foto crostata alle fragole e lamponi

La Videoricetta Top