Maritozzi con la panna

di in Dolci e dessert

I maritozzi sono dei dolci lievitati tipici del Lazio, ma più in particolare della città di Roma. I maritozzi solitamente sono farciti con la panna che li arricchisce e li completa dato l’impasto non particolarmente dolce.

L’aroma è ottenuto attraverso scorza d’arancia e di limone unite con miele e vaniglia. Nonna si raccomanda di preparare l’aroma dei maritozzi un giorno prima dell’inizio dell’impasto in modo che si arricchisca di profumi e i maritozzi risultino molto profumati.

Nella ricetta non ha utilizzato l’uvetta, che se di gusto può essere facilmente inserita nella preparazione, ne servirà circa 50 grammi.

Sfogliatelle ricce napoletane (ricetta veloce)
Sfogliatelle napoletane

Ingredienti

per i maritozzi

  • 250 gr di farina manitoba
  • 5 gr di lievito di birra
  • 50 gr di acqua
  • 75 gr di latte
  • 60 gr di zucchero
  • 1 uova
  • 45 gr di burro
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 scorza di arancia grattugiata (1 arancia)
  • 1 scorza di limone grattugiata (1 limone)
  • 1 baccello di vaniglia ( i semi neri)
  • 0.5 cucchiaino di sale

per farcire

  • 250 gr di panna fresca da montare

per la decorazione

  • 2 tuorli d'uovo
  • zucchero a velo qb
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    20 Minuti
  • Tempo Riposo:
    12 ore
  • Dosi:
    15 Maritozzi
  • Difficoltà:
    Facile
  • Calorie:
    456

Cucina: Italiana

Tipologia: Dolci

Come fare i maritozzi

  1. Preparazione maritozzi

    La prima cosa da fare è quella della preparazione dell’aroma. Prendete un recipiente e uniteci la scorza grattugiata di un’arancia e di un limone biologici. Unite i semi neri di una bacca di vaniglia e un cucchiaio di miele. Amalgamate e lasciate a riposare chiudendo il recipiente per almeno un paio d’ore. Più tempo avrete a disposizione più i vostri maritozzi risulteranno più buoni. Nonna ha lasciato a riposare l’aroma per quasi un giorno.

  2. Preparazione maritozzi

    Preparate l’impasto iniziale che darà forza all’impasto finale. Unite in una ciotola, il lievito di birra sbriciolato, tutta l’acqua, 60 grammi di farina e un cucchiaio di zucchero prelevato dal totale. Amalgamate bene e mettete a lievitare coprendo con la pellicola. Dovrà raddoppiare di volume e ci vorranno circa 2 ore.

  3. Preparazione maritozzi

    Passato il tempo, mettete questo preimpasto in una ciotola di un planetaria e aggiungete la farina rimanente, lo zucchero, il latte e l’aroma preparato all’inizio. Azionate la planetaria utilizzando il gancio a K o quello a foglia fino a raggiungere un impasto consistente.

  4. Aggiungete l’uovo e fatelo assorbire bene. Una volta assorbito l’uovo, aggiungete anche il burro morbido e il mezzo cucchiaino di sale e impastate fino a quando il composto non si sarà ben incordato. Ve ne accorgerete perchè si staccherà da solo dalle pareti della ciotola.

  5. Preparazione maritozzi

    Una volta che l’impasto sarà pronto formateci una palla e lasciatelo lievitare coprendo con una pellicola. Dovrà raddoppiare di volume. Ci vorranno dalle 4 alle 6 ore, ma questi tempi dipendono molto dalla temperatura e dall’umidità del posto dove lo mettere a lievitare per cui sono puramente indicativi.

  6. Passato il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e rilavoratelo per qualche minuto con le mani sul piano di lavoro. Servirà a riattivare il lievito.

  7. Preparazione maritozzi

    Staccate delle palline di circa 50 grammi dall’impasto e formateci delle palline ovali. Disponetele su una teglia coperta da carta forno, stando attenti a distanziarle a sufficienza per non farle attaccare durante la cottura. Lasciate lievitare in teglia per un’ora.

  8. Portate il forno alla temperatura di 160 gradi in modalità statica. Spennellate uniformemente la superficie dei maritozzi con i tuorli d’uovo sbattuti.

  9. Cuocete in forno per circa 20 minuti facendo attenzione a che la superficie non si scurisca troppo.

  10. Sfornate i maritozzi e lasciateli raffreddare su una gratella.

  11. Montate la panna fresca e mettetela in una sac a poche con il becco liscio.

  12. Formate un taglio a mezzaluna sulla superficie dei maritozzi per creare un incavo dove mettere la panna montata. Farciteli con la sac a poche con la panna montata e rifilate con una spatola. Cospargete con lo zucchero a velo e servite i maritozzi con la panna.

Ricetta maritozzi con la panna

Potete conservare per un paio di giorni al massimo i maritozzi che non farcite con la panna montata. Nonna si raccomanda di conservarli in un recipiente ermetico.

Ricetta maritozzi con la panna


Scopri altre ricette

Supplì al telefono Supplì al telefono
Una polpetta di riso al pomodoro, croccante e dorata che nasconde al..
Croissants fatti in casa Croissants fatti in casa
I croissant caldi appena sfornati rappresentano la base più classica..
Cacio e pepe Cacio e pepe
La cacio e pepe è una delle ricette romane più famose, un classico..
Brioche col tuppo Brioche col tuppo
Le famose brioche col tuppo sono un lievitato dolce tipico siciliano..
Brioches veneziane alla crema pasticcera Brioches veneziane alla crema pasticcera
Le brioches veneziane sono un delizioso dolce lievitato profumato al..
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice