Marmellata di limoni

di in Dolci e dessert

La marmellata di limoni è una preparazione davvero gustosa, che può accompagnare la tua colazione con il suo gusto lievemente aspro. Peraltro, insieme a quella di aranci e mandarini, è l’unica che può fregiarsi di questo nome secondo la legge.

Questo perché per marmellata si intende la preparazione a base di soli agrumi, mentre con tutta la frutta rimanente si realizzano le confetture o le conserve (con un contenuto minimo di frutta, rispettivamente, del 35% e del 67%).

 

Ingredienti

  • 1 kg di limoni biologici
  • 1 kg di zucchero semolato
  • Tempo Preparazione:
    24 ore
  • Tempo Cottura:
    75 minuti circa
  • Difficoltà:
    Facile

Come preparare la marmellata di limoni

Per avere una marmellata di limoni davvero gustosa, proprio come la farebbe la Nonna, iniziate a sciacquare abbondantemente i limoni, che dovranno essere rigorosamente non trattati.

Potete scegliere i limoni del vostro fruttivendolo di fiducia o, per ancora più sapore, selezionare le qualità femminiello del Gargano, il Costa d’Amalfi IGP, il Siracusa IGP o l’Interdonato di Messina, che ha un lieve retrogusto di cedro.

Tagliate a questo punto i limoni a metà, senza privarli dei semi, e successivamente affettateli sottilmente, metteteli in una pentola coperti di acqua fredda tenendoli, così per una notte. Scolateli, metteteli in un pentola, aggiungete un litro e mezzo di acqua e fateli bollire lentamente per circa 10- 15 minuti

Una volta cotti spegnete la fiamma e lasciate raffreddare, dunque unite lo zucchero mescolando molto bene con un cucchiaio di legno fino a che lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Questa operazione, eseguita a freddo, eviterà di trasformare lo zucchero in caramello.

Riaccendete a questo punto la fiamma e portate a bollore facendo attenzione a mantenere la temperatura intorno ai 105 gradi centigradi per circa 1 ora.

La marmellata di limoni sarà pronta quando, mettendone un poco su un piattino e inclinandolo, aderirà senza scivolare velocemente.

Versate la marmellata ancora bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati, e perfettamente asciutti, capovolgendoli subito dopo averli chiusi, lasciandoli così fino a completo raffreddamento e alla formazione del sottovuoto.

La marmellata di limoni così preparata si manterrà perfettamente per circa un anno. Una volta aperta preferite la conservazione in frigorifero, in modo da evitare lo sviluppo di muffe.

Ricetta marmellata limoni


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice