Merluzzo fritto con salsa al miele e alle alici

di in Antipasti

Il merluzzo fritto con salsa al miele e alle alici è un piatto da provare assolutamente. Il dolce del miele contrapposto alla sapidità delle alici vi regalerà un sapore veramente particolare al quale difficilmente potrete resistere.

Questa ricetta può essere utilizzata all’occorrenza sia come antipasto che come secondo piatto, nel caso voleste proporla come antipasto vi basterà tagliare il merluzzo in pezzi più piccoli.

Ideale sarebbe provare questa ricetta dopo un ottimo piatto di spaghetti alle vongole veraci.

Ingredienti

  • 1 kg di merluzzi freschi
  • burro
  • miele
  • filetti di acciughe salate
  • uova
  • farina
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    10 Minuti
  • Dosi:
    6 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Pulire i merluzzi privandoli della testa e spinarli. Tagliare in piccoli pezzi.

Friggerli in abbondante olio, dopo averli passati prima nella farina e poi nell’uovo. Deporli su un foglio di carta paglia per far assorbire l’eccesso d’olio.

Tenerli da parte in caldo e nel frattempo preparare le due salse

Far sciogliere in un pentolino una noce di burro con 6 filetti di acciuga sott’olio, aggiungere un cucchiao di limone e lasciare da parte.

Far sciogliere in un altro pentolino, una noce di burro con un cucchiaio di miele.

Disporre su due piatti di portata il merluzzo fritto, irrorando ciascun piatto con una delle due salse ben calde.

Merluzzo fritto al miele e alle alici ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
antonio di marco

molto buona

2
Ricette della Nonna

Grazie Antonio.