Passata di pomodoro: la ricetta per farla in casa e come si cucina

di in Come conservare

I pomodori sono dei veri e propri tesori della terra, di incredibile bontà e versatilità. Il loro utilizzo in cucina è diffusissimo tutto l’anno, nonostante il periodo di massima stagionalità sia esclusivamente quello estivo.

La passata di pomodoro è una delle preparazioni imprescindibili da fare in cucina con i nostri amati pomodori, e uno dei metodi più efficaci per gustarli durante tutto l’anno.

Passata di pomodoro: la ricetta

La passata di pomodoro, detta anche salsa di pomodoro, è un’ottima preparazione per conservare al meglio i vostri pomodori, che vi dà allo stesso tempo tante possibilità in cucina. Una conserva di pomodoro, quindi, fatta in casa, grazie alla quale potrete creare e cucinare i vostri sughi preferiti tutto l’anno.

Questa ricetta della passata di pomodoro è piuttosto semplice e veloce. Seguiamo passo passo il procedimento base, variando le quantità a seconda delle vostre possibilità. Ecco da dove iniziare:

  1. Per la passata di pomodoro classica al naturale, acquistate e utilizzate pomodori molto maturi. In alcuni casi troverete la dicitura “pomodori da conserva“. Fate attenzione a scegliere in ogni caso prodotti non ammaccati o acerbi.
  2. Prendete i pomodori e lavateli con cura sotto l’acqua corrente. Incidete le bucce con un taglio a “X” e metteteli dentro a una grande e capiente terrina. Portate a ebollizione dell’acqua in una pentola separata e in seguito versatela sui pomodori, coprendoli poi con un coperchio. Lasciate riposare il tutto per circa 5 minuti.
  3. Scolate i pomodori. Riponeteli in uno scolapasta e fateli raffreddare. Servendovi poi di un coltellino sbucciateli. In questo modo la buccia verrà via facilmente. Poi tagliateli a metà, eliminate i semi interni e riduceteli in piccoli pezzi.
  4. Versateli in una pentola capiente. Se i pomodori saranno freschi e di stagione, non servirà aggiungere nessun ingrediente. Cuocete il pomodoro a pezzettoni per almeno un’ora a fuoco medio.

Se desiderate una salsa rustica, lasciate i pomodori a pezzi così come sono e la vostra passata rustica sarà pronta.
Se invece la desiderate più vellutata, potete passarla al passaverdure o con un frullatore a immersione. Poi rimettetela sul fuoco, aspettate che bolla e spegnete il fuoco.

In ogni caso la vostra passata va invasata in vasetti di vetro sterili. Versate un filo d’olio in ogni vasetto e, se volete, adagiate una fogliolina di basilico per profumare il tutto. Abbiate cura del processo di sterilizzazione e pastorizzazione dei vasetti di vetro, prima e dopo aver inserito la vostra conserva di pomodoro fatta in casa.

Quando il tutto si sarà raffreddato e i tappi dei vasetti non saranno gonfi, potrete conservare la vostra salsa in un luogo fresco, asciutto e, soprattutto, al buio. La passata di pomodoro può durare tranquillamente un anno. Una volta aperti, i barattoli vanno conservati in frigo.

salsa di pomodoro

Passata di pomodoro: come si cucina

Potrete utilizzare e personalizzare questa salsa di pomodoro al naturale come più vi piace. La passata di pomodoro è un ingrediente indispensabile per tanti piatti della nostra tradizione, e il gusto di farla in casa è impareggiabile.  Il fai da te, in questo caso, fa rima con bontà, salute e divertimento.

Potrete unire la vostra passata a soffritti a base di sedano, carota e cipolla o a olio aromatizzato da uno sfrigolante spicchio d’aglio. Potrete inoltre utilizzarla per la saporita pappa al pomodoro, ricetta storica del nostro panorama culinario. O magari i classici spaghetti al pomodoro, un piatto tanto semplice quanto delizioso e di successo. Senza tralasciare le tantissime varietà possibili di sugo al pomodoro da preparare.

Questa conserva fai da te può essere utilizzata e cucinata come quella che comprate nei barattoli al supermercato, ma avrà il vantaggio di non avere conservanti e additivi. Quindi fate attenzione alla tenuta della passata fatta in casa, poiché una volta aperta ha bisogno di cure (in frigo e al buio) e di un consumo più celere.

La Videoricetta Top