Polpettine di salmone con salsa di panna acida

di in Polpette

Le polpette di salmone con salsa di panna acida sono una ricetta di ispirazione nordica e si possono servire come antipasto o come secondo sfizioso.

Ingredienti

Per le polpette

  • 1/2 kg di patate
  • 200 gr di salmone affumicato
  • 2 uova
  • sale qb
  • pepe qb
  • prezzemolo tritato qb
  • pangrattato qb

Per la salsa

  • 100 ml di panna fresca
  • 100 gr di yogurt greco
  • limone
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    30 Minuti
  • Tempo Riposo:
    1 ora per la salsa
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Sbucciate e bollite le patate in acqua salata, una volta cotte passatele nello schiacciapatate.

Tagliate in pezzi piccolissimi il salmone affumicato e mescolatelo alle patate. Quindi aggiungete le uova sbatutte, il prezzemolo tritato, salate, pepate e amalgamate bene.

Formate con le mani delle palline, passatele nel pangrattato e friggetele in abbondante olio caldo o in alternativa, più leggera, disponetele su una teglia foderata di carta da forno, irrorate con un filo di olio e cuocete in forno a 200 °C per 20-30 minuti (fino a quando non saranno dorate).

Preparate la panna acida mescolando insieme la panna e lo yogurt e aggiungendo qualche goccia di limone e un pizzico di sale.

Lasciate riposare almeno un’ora in frigo e servite insieme con le polpette di salmone.

Polpette di salmone con panna acida ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

ciao, vivo in spagna mi piace cucinare, questa ricetta con salmone deve essere molto buona, domani le farò .ciao ciao

2

Ciao Yvonne, mi raccomando facci sapere come è venuta. Ciao