Pomodori ripieni di riso

di in Antipasti

I pomodori ripieni di riso sono un classico dell’estate. La ricetta originaria sembra sia nata a Roma, dove ancora oggi si preparano nei mesi più caldi per consumarli appena pronti, ma anche il giorno dopo e perché no, persino sulla spiaggia!

Accompagnati dalle patate al forno (e magari anche dalle cipolle gratinate) costituiscono un eccellente piatto unico, fresco a facilmente digeribile. Se volete completare un perfetto pranzo estivo accompagnate i pomodori col riso con le zucchine ripiene.

Ingredienti

  • 8 pomodori maturi
  • 160 grammi di riso Ribe o Parboiled
  • 5 patate
  • olio extra vergine d’oliva
  • basilico
  • origano
  • pepe
  • prezzemolo tagliato molto fine
  • sale
  • Tempo Preparazione:
    20 Minuti
  • Tempo Cottura:
    60 Minuti
  • Tempo Riposo:
    1 ora e mezza
  • Dosi:
    8 pomodori ripieni
  • Difficoltà:
    Facile

Come fare i pomodori ripieni di riso

I pomodori ripieni di riso sono una ricetta davvero tradizionale dell’estate. Avrete bisogno di pomodori maturi ma non troppo, in modo che in cottura non cedano sotto il peso e la “spinta” del ripieno.

Mondate i pomodori e tagliate la parte superiore del pomodoro, conservando quello che poi diventerà il “cappello” del pomodoro ripieno.

Svuotate i pomodori e passate la polpa col passa verdure. Conditela quindi con sale, pepe, olio, basilico, origano e prezzemolo.

Il segreto della Nonna: se volete rendere i vostri pomodori ripieni di riso ancor più gustosi aggiungete al ripieno anche una spolverata di Parmigiano grattugiato e un goccino di vino bianco. In cottura faranno faville!

Unite il riso alla polpa e lasciatelo macerare per almeno un’ora e mezza. Nella scelta del riso preferite il Ribe (o Parboiled), che è adatto alle cotture più lunghe e che dunque manterrà bene la consistenza senza formare una “pappa” poco piacevole.

Un trucco abbastanza facile per capire quanto riso utilizzare è dosarlo con l’aiuto di un cucchiaio da minestra: un cucchiaio di riso abbondante per ogni pomodoro, più un cucchiaio extra. Perché si sa, in cucina è sempre meglio abbondare.

pomodori riso

Passato il tempo, riempite i pomodori con il ripieno di riso e aromi vari e chiudete ciascuno di questi con la calotta superiore del pomodoro precedentemente tagliata. Non preoccupatevi se non coprirà perfettamente il pomodoro: vi aiuterà ad asciugare – ma non troppo – il ripieno.

Disponete i pomodori ripieni di riso dentro una teglia unta di olio e aggiungete le patate a spicchi.

pomodori riso

Aggiungete sale e olio alle patate e infornate per circa 1 ora a 200 °C.

Sfornate i pomodori col riso e consumateli caldi o freddi.

Il segreto per cucinare dei pomodori col riso saporiti è quello di lasciare macerare il riso nella polpa di pomodoro. Più tempo vi rimane e più il risultato finale sarà migliore. Fate però attenzione a scolare bene la polpa di pomodoro del proprio succo, altrimenti verranno troppo acquosi.

Pomodori ripieni con il riso ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Buongiorno li sto facendo x stasera. La polpa l ho appena passata al passaverdura ma non e' piu' una polpa, e' molto liquida come l acqua insomma. L ho condita e messo il riso ma stasera suppongo sarà liquidissima come lo è ora. Credo dovrò mettere il tutto in un colino xche rimanega solo il riso altrimenti non credo proprio di poter riempire i pomodori con questo liquido 😕 Ma è normale che sia così? Grazie !

2
Ilaria Longobardi

Il riso assorbita il liquido della polpa e la consistenza sarà giusta per riempire i pomodori

3
Ricette Nonna

No non è normale, probabilmente i pomodori erano troppo maturi, rilasciando tutti i liquidi.
Un suggerimento può essere quello di passare il riso come hai detto, quindi tagliare degli altri pomodori a piccoli pezzi metterli in un colino per fargli perdere tutta la loro acqua e aggiungerli al riso passato , aggiungendo poco succo scolato che hai già passato utilizzandolo per il ripieno .

4

Buonissimi ,ma con cosa posso accompagnarli :anche un secondo di carne oppure. ....

5

Sono veramente buonissimi, Ricetta perfetta!

Autore6
Ricette della Nonna

Grazie Lorenza.

7

Solo che l'origano proprio no...

8
Ricette della Nonna

Ciao Luca,
puoi sostituire l'origano con il basilico o con della menta, come preferisci!

9

Io li apro dalla parte bassa, così non si smuovono, prima di infornarli copro la teglia con L alluminio, in modo che cuociano in modo uniforme. Tolgo L alluminio alla fine è continuo a cuocerli per 15/20 minuti

10

Potevate scrivere sulla ricetta che il riso doveva essere già cotto. Ho seguito tutto il procedimento e il riso è rimasto crudo. Da buttare tutto.

Autore11
Ricette della Nonna

Ciao Francesca, infatti non bisogna cuocere precedentemente il riso. Il riso va solo lasciato macerare per un'ora e mezza nella polpa di pomodoro. Il riso si cuoce in forno. La ricetta è collaudata, se qualcosa è andato storto cerchiamo di capirlo insieme.

Carica altri commenti