Salvia fritta in pastella

di in Antipasti

La salvia fritta in pastella è un fritto estivo sfizioso da preparare quando la salvia è nella sua stagione e le foglie sono grandi e larghe.

Si tratta di un ottimo antipasto o finger food per aperitivo da accompagnare con un buon prosecco, un cocktail o con una birra ghiacciata, magari completando il vostro fritto anche con delle zucchine e dei fiori di zucca fritti.

Ingredienti

  • 30 salvia in foglie
  • 30 gr di farina 00
  • 20 gr di farina di riso
  • 40 gr di maizena
  • 110 ml di birra o acqua frizzante ghiacciata
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • sale qb
  • 500 ml di olio di semi per friggere
  • Tempo Preparazione: 5 minuti
  • Tempo Cottura: 5 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Difficoltà: Facilissima
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Contorni

Raccogliete una trentina di foglie di salvia tenendo una piccola parte del gambo. Lavatele sotto l’acqua corrente e asciugatele con un panno.

Versate l’olio di semi per friggere in una padella e portatelo a temperatura.

Nel frattempo miscelate in una ciotola la farina 00 con la farina di riso, la maizena, un pizzico di bicarbonato e un pizzico di sale.

Versate la birra o l’acqua frizzante ghiacciata e mescolate il tutto con una frusta.

Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta, intingete le foglie di salvia nella pastella, sgocciolatele un po’ e friggetele per qualche minuto, girandole una volta sola e facendo attenzione a non farle bruciare.

Man mano che le friggete, raccoglietele e adagiatele a sgocciolare su un foglio di carta assorbente.

Salate e gustate le foglie di salvia fritte calde.

foto salvia fritta in pastella

La Videoricetta Top