Torta salata ai broccoli

di in Torte rustiche

Questa torta salata ai broccoli è un piatto “jolly”. Può essere infatti servita fredda come antipasto oppure tiepida come primo piatto o secondo. Potete presentarla anche come piatto unico magari accompagnandola con una fresca insalata mista di stagione.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia tondo
  • 1 broccolo
  • 200 gr di formaggio tipo Asiago
  • 100 gr di formaggio morbido tipo Philadelphia
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di panna
  • una manciata di noci tritate
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Facilissima

Procedimento

Mondate il broccolo e dividetelo in cimette. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e sbollentateci dentro le cime di broccolo per 10 minuti. Scolatele e passatele sotto l’acqua fredda in modo che preservino il colore verde.

Scaldate il forno a 180 °C. Srotolate la pasta sfoglia e rivestiteci una tortiera larga almeno 24 – 26 cm. Sgusciate le uova e sbattetele assieme alla panna, sale e pepe. Versate il composto nello stampo rivestito dalla pasta sfoglia. Aggiungete il formaggio Asiago a dadini, le cime di broccolo e il formaggio cremoso tipo Philadelphia in fiocchi. Spolverate con le noci tritate, irrorate con un filo d’olio le cime di broccolo e infornate.

Cuocete la torta salata per 30 – 40 minuti a forno ventilato. Potete arricchire la vostra torta salata con salsiccia sbriciolata o sostituire l’Asiago con la provola affumicata.
Una volta pronta, lasciate intiepidire la torta salata ai broccoli prima di tagliarla a fette e servirla.

Torta salata ai broccoli foto e ricetta


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.