Pianetadonna

Biancomangiare

Autore: | Categoria: Dolci al cucchiaio, Ricette Sicilia, Ultimi Post | Tag: al cucchiaio, biancomangiare, dessert, dolci, ricette, sicilia | Categoria Principale: Dolci al cucchiaio
  • Difficolta':
    null

Il biancomangiare è un tipico dolce al cucchiaio siciliano, il cui nome deriva proprio dal suo colore: tutti gli ingredienti che utilizziamo per farlo, infatti, dalle mandorle al latte, dalla panna allo zucchero, sono bianchi.

Ingredienti per 4 persone: 200 g di zucchero a velo | 200 g di mandorle già sgusciate | 250 ml di panna liquida | 250 ml di latte | 2 fogli di colla di pesce.

Preparazione:
1) Fate ammorbidire la colla di pesce in poca acqua tiepida.
2) Nel frattempo pulite bene le mandorle e tritatele finemente fino ad ottenere una pasta omogenea.
3) Scaldate il latte e versatevi dentro la pasta di mandorle così ottenuta e, dopo aver mescolato per bene, lasciate riposare per circa un’ora.
4) Prendete il latte con la pasta di mandorle ed unitevi panna e zucchero a velo.
5) Portate il tutto a ebollizione sempre continuando a mescolare.
6) Tolto il composto dal fuoco aggiungetevi la colla di pesce ben strizzata.
7) Mescolate tutto per bene sino a ottenere una crema omogenea.
8 ) Versate il composto in uno stampo da budino (o in stampini monoporzione) che avrete prima inumidito.
9) Lasciate raffreddare il vostro dolce a temperatura ambiente prima, e poi in frigo (per almeno 2 ore).

Per preparare il dolce potete utilizzare anche mandorle ancora da sbucciare, ma ovviamente il procedimento vi farà impiegare più tempo e la quantità di mandorle che dovete acquistare è sicuramente maggiore. Ricordatevi, però, di pulirle molto bene privandole della loro pellicina. Per fare questa operazione il mio consiglio è quello di tuffarle in acqua bollente ed asciugarle passandole in forno: in questo modo il risultato sarà perfetto!

Esistono tante varianti di questo dolce: a Modica invece del latte di mucca si utilizza quello di mandorle, mentre a Ragusa si aggiunge al composto cannella, miele e limone. Provateli!

2 Commenti

  1. Fata Bislacca (Cathy)12/05/2012 a 15:50Rispondi

    ooops, forse c’è un “errorino” al punto 7! Comunque proverò la ricetta, non vedo l’ora. Cordiali saluti, Cathy

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta
Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Crostata di mele della nonna

Torta cuor di mela

Cornetti salati alla pizzaiola

Sformato di zucchine

Patate ripiene al prosciutto

Canelloni di melanzane