Castagnaccio, mele e profumo di arancia

di in Dolci e dessert

Le castagne hanno rappresentato per anni un cibo di sussistenza tra le popolazioni dell’Appennino. Con la farina ricavata dai frutti essiccati si preparano in Toscana le frittelle, i necci (sottili crepes di acqua e farina cotte su speciali piastre chiamate testi e farcite di ricotta) e il più noto castagnaccio, in questa ricetta arricchito da un sottile ventaglio di fettine di mela.

Ingredienti

  • 400 gr di farina di castagne
  • 50 gr di uvetta sultanina
  • 1 bella mela
  • 1 arancia non trattata
  • 30 gr di gherigli di noci
  • 150 gr di zucchero semolato
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Dosi:
    10 persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Ammollare l’uvetta in una tazza di acqua calda.

Sbucciare la mela, tagliarla a meta, eliminare il torsolo e tagliarla a fettine sottili in senso trasversale. Disporre le fettine in una fondina e marinarle con il succo dell’arancia e 30 grammi di zucchero.

Mescolare dolcemente con una frusta la farina di castagne con 600 grammi di acqua, fino ad ottenere un composto fluido e senza grumi.  Aggiungere l’uvetta, ben strizzata, lo zucchero rimasto, la scorza dell’arancia grattugiata e un cucchiaino di aghi di rosmarino tritati.

Unire tre cucchiai d’olio e amalgamare bene. Rivestire una teglia dai bordi bassi con carta forno e versarci dentro il composto.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per una decina di minuti. Sfornare e disporre lungo tutto il bordo i gherigli di noce ridotti in quarti. Sovrapporre le fettine di mela sgocciolate a coprire la parte centrale del castagnaccio. Filtrare la marinata delle mele e versarla sopra il dolce uniformemente.

Completare la cottura in forno per altri 20/25 minuti.

Sfornare il castagnaccio e farlo raffreddare in teglia prima di servirlo a fettine.

Se vi piace particolarmente il castagnaccio provate questa versione alle noci, mele e cioccolato.

Castagnaccio di mele al profumo di arancia


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

È' stato un successo ricetta eccezionale!!!

Autore2
Roberto Gracci

Grazie, mi fa' molto piacere.

3

Lo preparo oggi deve essere squisito ma la teglia che centimetri deve essere?

Autore4
Roberto Gracci

Da 26/28 centimetri. Ciao.

5

Un castagnaccio strepitoso, provato oggi! Grande ricetta secondo me!

6
Ricette della Nonna

Grazie! Sei gentilissima.