Culurgiones sardi d’ogliastra

di in Primi Piatti

Avete come programma una vacanza in Sardegna? Segnatevi quindi sul vostro taccuino di viaggio di assaggiare i famosi culurgiones, dei ravioli di farina di semola ripieni di patate, menta e pecorino. Se vi sono piaciuti tanto, provate a farli a casa seguendo la nostra ricetta… il successo sarà assicurato!

Ingredienti

Per la pasta:

  • 250 gr di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 50 gr di farina 0
  • 1 cucchiaino di strutto
  • 150 ml di acqua tiepida
  • sale qb

Per il ripieno

  • 500 gr di patate
  • 100 gr di pecorino sardo fresco
  • 2 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • menta fresca qb
  • sale qb
  • pepe nero qb
  • Tempo Preparazione:
    40 minuti
  • Tempo Cottura:
    5 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    Impegnativa

Per preparare i culurgiones sardi:

  1. Preparate la pasta dei culurgiones: radunate in una ciotola le farine assieme a un pizzico di sale e allo strutto. Impastate versando poco a poco l’acqua fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio. Lavoratelo un po’ con le mani e avvolgetelo in un panno. Fatelo riposare per 30 minuti.

  2. Nel frattempo, pelate le patate e riducetele  tocchetti. Fatele lessare in abbondante acqua leggermente salata. Quando la patata sarà tenera, scolatela e passatela con lo schiacciapatate. Mettete la purea su un piatto e lasciatela raffreddare.

    Nel frattempo riducete a tocchetti 2 spicchi d’aglio e versateli in un pentolino assieme a 3 cucchiai d’olio. Scaldate il tutto, fate soffriggere leggermente l’aglio. Poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione.

  3. Una volta raffreddata la purea di patate, versatela in una ciotola e mescolatela all’olio all’aglio filtrato, a una decina di foglie di menta tritate, al pecorino sardo fresco grattugiato. Assaggiate e regolate di sale e di pepe.

  4. Preparazione Culurgiones d'ogliastra

    Prendete in mano la pasta, infarinatela un pochino e stendetela con un mattarello o con la macchina per la pasta fino al raggiungimento di uno spessore non troppo sottile.

    Tagliate con una formina tonda dal diametro di 6 – 8 cm tanti cerchi. Riponete un po’ di ripieno di patate, pecorino e menta al centro e chiudete i culurgiones secondo il tradizionale metodo a spiga. Se lo trovate troppo difficile, potete chiuderli a mezzaluna e sigillarli con una forchetta.

  5. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocete i culurgiones pochi alla volta. Saranno pronti quando risaliranno a galla.

    Potete consumarli conditi con una salsa di pomodoro, oppure con olio aromatizzato all’aglio o con burro fuso e salvia. Non dimenticatevi un’abbondante grattata di pecorino sardo stagionato prima di servirli.

Foto Culurgiones d'ogliastra


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè