Roccocò

di in Biscotti

Il roccocò è un dolce natalizio napoletano a forma di ciambella un po’ schiacciata e dalla consistenza abbastanza dura ecco perchè è solitamente consumato con una bagna alcolica che lo renda più morbido.

Sulle tavole partenopee delle feste non mancano mai i roccocò affiancati dai tradizionali mostaccioli, dagli struffoli e da una fetta di pastiera.

Mostaccioli morbidi
Mostaccioli morbidi

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 350 gr di mandorle spellate
  • 1 uovo
  • 100 gr di miele
  • 1 scorza di limone grattugiata (1 limone)
  • 2 scorza di arancia grattugiata (2 arance)
  • 5 gr di ammoniaca per dolci
  • 125 ml di acqua
  • 25 gr di pisto (chiodi di garofano, cannella, noce moscata, anice stellato)
  • 1 pizzico di sale
  • Tempo Preparazione:
    45 Minuti
  • Tempo Cottura:
    15 minuti
  • Dosi:
    25 roccocò
  • Difficoltà:
    Facile

Cucina: Italiana

Tipologia: Dolci

Come fare i roccocò

  1. Tostate le mandorle in una padella facendo attenzione a non bruciarle. Lasciatene una ventina per la guarnizione esterna dei roccocò. Togliete le mandorle tostate dal forno e riducetele in granella con l’aiuto di un mixer.

  2. In un piano da lavoro mettete la farina a fontana e versateci al centro lo zucchero, il miele, la granella di mandorla, il pisto, l’ammoniaca per dolci e le scorze grattugiate di limone e arancia.

  3. Aggiungete poco alla volta l’acqua e cominciate ad impastare sin quando non si otterrà una pasta omogenea e dura.

  4. Date la forma ai roccocò. Prendete dei pezzi di impasto e formateci dei salsicciotti, quindi chiudeteli a formare una ciambella di circa 10 cm di diametro. Andate avanti in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto.

  5. Posate tutti i roccocò su di una teglia ricoperta con carta forno, tagliate le mandorle che avevate tenuto da parte in pezzi abbastanza grandi e sistemateli sopra i biscotti. Spennellate la superficie con il rosso d’uovo sbattuto.

  6. Cuocete i roccocò per 15 minuti a 180° in forno statico. Se li volete più croccanti, teneteli in forno per 5 minuti impostando la modalità del forno a ventilato, ma facendo molta attenzione a che non si brucino.

  7. Sfornateli e fateli freddare su una gratella.
    I roccocò sono molto duri e quindi vengono consumati con una bagna alcolica.

    Che cosa utilizzare per la bagna alcolica? I più scelti sono liquori come il limoncello, il marsala, ma anche il vino, lo spumante o il vermouth: a voi la scelta!

ricetta biscotti roccoco


Scopri altre ricette

Pastiera napoletana Pastiera napoletana
La pastiera napoletana è uno dei dolci tipici della tradizione, che..
Struffoli Struffoli
Gli struffoli sono tra i dolci più conosciuti della tradizione..
Insalata di rinforzo Insalata di rinforzo
L’insalata di rinforzo è un piatto classico del Natale a..
Cartellate Cartellate
Le cartellate (altrimenti dette carteddate) sono dei dolcetti fritti..

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice