Torta al cioccolato morbida

di in Dolci e dessert

La torta al cioccolato morbida è una ricetta veloce che chi ama il cioccolato, deve provare assolutamente. E’ buonissima da mangiare da sola o da farcire con crema, panna, marmellata e chi più ne ha più ne metta.

Grazie alla sua consistenza finale è un’ottima base anche per la realizzazione di torte di compleanno, coperte con panna o con la pasta di zucchero con la quale si possono creare le meravigliose torte decorate.

Ingredienti

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 75 gr di cacao amaro in polvere
  • 5 uova intere
  • 50 ml di latte
  • 16 gr di lievito per dolci
  • Tempo Preparazione:
    25 Minuti
  • Tempo Cottura:
    40 Minuti
  • Dosi:
    1 torta da 22 cm
  • Difficolta:
    Facile
  • Calorie:
    291

Procedimento Step by step

Prendete le uova a temperatura ambiente e separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve ferma gli albumi.

Montate i tuorli con lo zucchero per circa 15 minuti. E’ importante far incorporare molta aria al composto in questa fase. Per fare ciò, incorporate lo zucchero (setacciato precedentemente) in due fasi e sbattete ad una velocità che non sia né troppo lenta né troppo veloce.

Aggiungete il burro a temperatura ambiente continuando a mescolare. Aggiungete quindi la farina e il cacao setacciati. Durante tutte queste fasi, se dovesse servire, aggiungete di tanto in tanto il latte per rendere il composto più lavorabile.

torta soffice cioccolato

torta soffice cioccolato

Unite gli albumi montati a neve e il lievito (setacciato). Mescolate con una palettina di silicone o di legno facendo attenzione a non smontare gli albumi, mescolando lentamente dal basso verso l’alto.

Imburrate bene una teglia e rivestitene il fondo con carta da forno, quindi versateci dentro il composto. Le dosi di questa torta si riferiscono ad una teglia di 20/22 cm di diametro. In teglie più grandi la torta risulterà semplicemente più bassa.

torta soffice cioccolato

torta soffice cioccolato

Cuocete la torta al cioccolato in forno statico a 160 °C per circa 45/50 minuti. Controllate la cottura infilando uno stuzzicadenti al centro della torta: se sfilandolo rimarrà asciutto e pulito la torta sarà cotta.

Con questa ricetta della torta al cioccolato si ottiene una torta compatta e cioccolatosa. A seconda dei vostri gusti potreste invece voler ottenere una torta più leggera e simile ad un pan di Spagna al cioccolato.

In questo caso è necessario modificare le dosi, diminuendo la quantità di cacao amaro, per esempio ad appena due cucchiai da cucina, diminuire il burro o sostituirlo con dell’olio (sempre due cucchiai), utilizzare la frumina al 50% con la farina (75gr di frumina e 75gr di farina) e aggiungere un’altro uovo.

Foto torta al cioccolato

Se siete amanti del cioccolato fondente dovete provare allora la torta al cioccolato fondente supercioccolatosa.


Aggiungi commento

Devi effettuare il login per inserire un commento.

1058 commenti

per data (Crescente)
per Punteggio per data (Crescente) per data (Decrescente)
1

Torta fatta ieri insieme a mia figlia e riuscita perfettamente

2
Alessandra Rossi

Bravo marco

3

Fatta oggi..buonissima e facile

4
Alessandra Rossi

🙂

5

Ho il forno ad aria,quanto tempo ci vuole per cucinare la torta in questo tipo di forno e a quanti gradi?Grazie Annalisa

Autore6
Ricette della Nonna

Ciao Annalisa, per forno ad aria intendi ventilato?

7

molto buona questo tipo di torta al cioccolato,ricetta bellissima

8
Giulia - Ricette della Nonna

Grazie!

9

Molto buona

10

Era la prima volta che facevo un dolce. E la prima cosa che ho fatto e stato montare gli albumi come c'e scritto in questa ricetta. Dopo 15/20 minuti di preparazione degli altri ingredienti, metto l'albume e si e tutto smontato. Ho dovuto buttare tutto. Per piacere la prossima descrivete meglio tutti i passaggi.

11
Alessandra Rossi

Ciao Giulia, a Nonna dispiace molto che il tuo dolce non sia riuscito. Quale passaggio non trovi chiaro?

12

Ve lo dico io 🙂 la seconda frase della ricetta avreste dovuto metterla appena prima dell'unione dei tuorli montati col composto precedentemente creato.
ve lo diciamo da più di un anno....

13
Alessandra Rossi

Ciao Robert , scusaci ma ci sfugge questa reiterata prova a darci cambiare da più di un anno una frase. Il procedimento è quello descritto, come lo è per la maggior parte dei dolci e anche per le altre persone che l'hanno fatta. Ciao

Carica altri commenti